ULTIME NOTIZIE News
Cronaca
10.08.2022 - 10:360

Norman Gobbi replica a Sgarbi: "Le regole son regole. Questa è la Svizzera"

Il Consigliere di Stato non le manda a dire al critico d'arte: "L'educazione è anche saper ammettere quando si sbaglia"

BELLINZONA – Vittorio Sgarbi ha duramente attaccato il Ticino e gli agenti di polizia negli scorsi giorni (vedi articoli suggeriti), definendo la polizia "bugiarda, prepotente e arrogante". Sul caso è intervenuto anche il Direttore del DI Norman Gobbi su Facebook. Il Consigliere di Stato ha risposto per le rime al critico d'arte.

"Le regole sono regole, per tutti. Questa è la Svizzera e il Canton Ticino signor Sgarbi, dove i deputati non hanno "auto blu" e men che meno dotate di lampeggianti prioritari, privilegio concesso solo agli enti di pronto intervento che sono - loro e non Ella - al servizio della comunità tutta".

E ancora: "L'educazione è anche saper ammettere quando si sbaglia, senza giudicare ingiustamente un Paese che, per fortuna, funziona. Buon tutto".

Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
regole
norman gobbi
gobbi
norman
sgarbi
ammettere quando
saper ammettere
saper ammettere quando
critico
© 2022 , All rights reserved