ULTIME NOTIZIE News
Economia
09.01.2023 - 17:110
Aggiornamento: 10.01.2023 - 10:06

Lugano, Raiffeisen si rinnnova e riapre in via Pretorio

Dal 16 gennaio, dopo 18 mesi di importanti lavori di ristrutturazione e un significativo risanamento energetico, apre i battenti la storica sede, completamente rinnovata negli spazi e nell’architettura

LUGANO - “Un investimento per entrare nel futuro”. “Il primo segno tangibile dell’avvio di una nuova fase di rinnovamento dal profilo strategico e dei servizi alla clientela”: così la Presidente del Consiglio di Amministrazione Karin Valenzano Rossi sintetizza il risultato degli importanti interventi di ristrutturazione, tesi in particolare ad un significativo risanamento energetico, con contestuale completo rinnovamento degli spazi e della loro architettura per poter rispondere in modo efficace alle mutate esigenze della clientela, dei soci e delle moderne dinamiche del settore bancario e finanziario.

Un concorso di architettura su invito

Il progetto vincitore del concorso di architettura su invito è risultato essere quello dello studio JPA Antorini Architetti Sagl di Viganello, che ha saputo interpretare al meglio gli auspici della Banca, recependo nell'immobile ristrutturato quelle caratteristiche di modernità, innovazione, determinazione, affidabilità e sostenibilità che la contraddistinguono. “Il committente ha voluto un progetto che integra una più concreta consapevolezza dell'essere sostenibili, una esigenza prioritaria, che tocca ambiti diversi ma eterogenei fra loro, come finanza, tecnologia, scienze e informatica, completando il semplice involucro architettonico, con contenuti e una politica rivolti al futuro.” afferma l’architetto Jean Pierre Antorini.

Focus sulla consulenza, in un ambiente moderno e funzionale

Il risultato degli interventi effettuati nella sede rinnovata, dopo 18 mesi di lavori, consente ora di poter dar seguito al meglio alle richieste e alle aspettative poste, in ogni ambito di attività bancaria, dalla consulenza ai prodotti e servizi, in un ambiente accogliente, sostenibile, moderno e al passo coi tempi. Gli spazi sono modulati anche per un ambiente di lavoro moderno, volto all’incremento delle sinergie interne che permetta di sviluppare cooperazioni e attività trasversali nei vari servizi della Banca.


“I nostri collaboratori tutti aspettano con molto piacere le visite di soci e clienti, a decorrere dal prossimo 16 gennaio” sottolinea con soddisfazione Paolo Solcà, Presidente della Direzione.

Al fine di poter svolgere le operazioni di trasloco, la Banca rimarrà chiusa in data 13 gennaio.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
architettura
raiffeisen
spazi
gennaio
sede
risanamento energetico
lavori
ristrutturazione
rinnovata
© 2023 , All rights reserved