ULTIME NOTIZIE News
Politica
09.05.2022 - 14:230

Gobbi insiste: "Serve il biglietto nominale"

Dopo i fatti di Lugano, con i disordini causati dai tifosi dello Young Boys e l'arresto di un 20enne, il Consigliere di Stato è convinto che la misura non possa più attendere. E parla di "pseudo tifosi"

BELLINZONA - Il biglietto nominale: un argomento che torna sempre quando si parla di disordini allo stadio. Lo rilancia Norman Gobbi, dopo i fatti di Lugano.

Quel che è successo a Lugano

Infatti, dopo la partita dei bianconeri con lo Young Boys, i tifosi ospiti hanno dato purtroppo spettacolo, in negativo. Come si legge sul comunicato di Polizia di ieri, "resso la stazione di Lugano al momento di salire sul treno per il rientro, soprattutto da parte di diversi tifosi a rischio mascheratisi anche con dei passamontagna, vi sono state azioni di lancio sassi verso il dispositivo di sicurezza, presente con un distaccamento di agenti antisommossa, che ha tenuto sotto controllo gli esagitati. Durante questa fase è pure stato lanciato del materiale raccolto nel treno (fra cui degli estintori)".

Ed anche prima e durante la partita sono stati accesi "numerosi petardi, anche molto potenti, torce pirotecniche, fumogeni e fuochi d'artificio" e effettuati danneggiamenti con bombolette spray. 

Un 20enne tifoso ospite è stato arrestato per aver "aggredito, spintonandoli, due agenti della Polizia cantonale tentando di impossessarsi dei loro cellulari e di un apparecchio fotografico" (leggi qui). 

Le parole di Gobbi

Il Consigliere di Stato Norman Gobbi ha detto la sua attraverso i social, ribadendo la necessità di una soluzione che propugna da tempo (ma che piace poco a molti tifosi), quella del biglietto nominale.

Stando alle ultime notizie in merito, dovrebbe comunque entrare in vigore a partire dall'inizio della prossima stagione (leggi qui). 

Un atto necessario, per Gobbi: "Quanto combinato da pseudo tifosi dello YB sabato sera a Lugano prima, durante e dopo la partita di calcio deve indurre le federazioni nazionali di calcio e di hockey a impegnarsi a introdurre già dalla stagione 2022-2023 il biglietto nominativo per l’entrata agli stadi", scrive.

"Non si può più attendere!", la sua posizione. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
biglietto nominale
biglietto
gobbi
lugano
stato
tifosi
young
boys
parla
pseudo tifosi
© 2022 , All rights reserved