ULTIME NOTIZIE News
Politica
22.11.2022 - 15:020

"Una vittoria contro PLR, PPD e Lega-UDC", sì alla mozione MPS per le case anziani

In tutte le strutture si dovranno prevedere delle camere singole per gli ospiti, a meno che siano gli stessi a desiderare vivere in una doppia. "Una battaglia che dovrà ora continuare", commenta il Movimento per il Socialismo

BELLINZONA - Camere singole per tutti, per migliorare la gestione di eventi come la pandemia Covid, ma anche per far salire la qualità di vita degli ospiti. L'MPS, da tempo attivo sul fronte degli anziani (si pensi alla battaglia per i maltrattamenti di Balerna, per esempio), ha visto vincere in Consiglio comunale a Bellinzona una sua mozione, quasi a sorpresa.

 "Passo avanti significativo ieri sera in occasione del Consiglio Comunale di Bellinzona: è astato approvata la mozione presentata dal gruppo MPS-Verdi che adotta il principio che le case anziani della città di Bellinzona dovranno disporre in futuro di camere singole. Il Municipio dovrà ora allestire un messaggio per un credito finanziario che, nei modi e tempi adeguati, per permettere che “nelle sue case per anziani tutte le camere doppie vengano trasformate in camere singole”. Naturalmente questo non impedirebbe che gli ospiti che lo desiderano, possano scegliere di vivere in camere doppie", si legge in una nota.

Un risultato ottenuto contro i partiti maggiori: "Una sconfitta per il Municipio e per la maggioranza dei suoi partiti (PLRT, PPD, Lega-UDC) che avevano firmato il rapporto della commissione della gestione che invitava a respingere la mozione, adducendo ragioni di giuridiche e di contenuto. Non solo, mentendo, affermavano che la città non avrebbe competenze per decidere in questa direzione; ma sostenendo che la situazione attuale e futura andrebbe bene così".

E anche il tempismo, pur se non voluto, non è casuale. "Significativa questa decisione che arriva proprio negli stessi giorni nei quali si aprirà presso la Pretura penale di Bellinzona il processo contro i dirigenti della casa anziani di Sementina per le negligenze di cui sono stati responsabili in occasione della pandemia. Ricordiamo che proprio la casa anziani di Sementina si distinse tragicamente per un alto numero di ospiti morti durante la fase acuta della pandemia. E proprio la pandemia ha confermato la necessità di poter disporre di strutture adeguate (a cominciare dalle camere singole) che permettano – in simili occasioni ma anche nei tempi normali – di garantire trattamenti adeguati agli ospiti. Una vittoria dovuta anche alla tenacia dell’azione dell’MPS che già in passato aveva presentato la stessa mozione allora ritenuta – da tutto il Consiglio Comunale – irricevibile".

"Una battaglia che dovrà ora continuare", termina la nota.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
bellinzona
ppd
vittoria
mozione
mps
camere
case anziani
case
lega-udc
ospiti
© 2022 , All rights reserved