Politica
18.12.2015 - 14:030
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Caso Bosia Mirra, Lara Filippini sporge denuncia

La granconsigliera UDC sporgerà denuncia contro Lisa Bosia Mirra. Anche due leghisti stanno valutando di adire alle vie legali

BELLINZONA – La bufera scatenata dai post della deputata socialista Lisa Bosia Mirra finirà in Procura. A sporgere la denuncia sarà la deputata UDC Lara Filippini, presumendo la violazione del segreto d’ufficio e della privacy. Anche altri due deputati, i leghisti Gianmaria Frapolli e Sabrina Aldi, starebbero valutando la possibilità di una denuncia. Le esternazioni della socialista sono già sfociate in una segnalazione all’ufficio presidenziale del Gran Consiglio. Durante l’ultima seduta si è scatenato il putiferio. Fra i vari episodi, Lisa Bosia Mirra ha augurato a Sabrina Aldi, che le aveva chiesto di firmare un’iniziativa per la migliore protezione degli animali, «lo strazio di raccogliere il cadavere del proprio figlio», postando in seguito anche la foto delle firme di alcuni deputati.
Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved