SPAL
0
Chievo
0
1. tempo
(0-0)
SPAL
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Chievo
0-0
 
 
45'
JAROSZYNSKI PAWEL
JAROSZYNSKI PAWEL 45'
Venue: Stadio Paolo Mazza.
Turf: Natural.
Capacity: 13,020.
Referee: LUCA BANTI.
History: 0W-1D-1W.
Sidelined Players: CHIEVO - Nicolas Frey (Suspended), Nenad Tomovic (Tear in the abductor muscle), Andrea Seculin (Cruciate Ligament Rupture).
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 13:19
Politica
06.12.2018 - 09:000
Aggiornamento 09:37

"Pericolo di antisemitismo generato dalle frontiere spalancate, più che da due deficenti con svastiche tatuate"

"Chi pronuncia i discorsi d'odio contro ebrei e cristiani? Il Gigi di Viganello?", torna alla carica Quadri. "Se pensate di poter censurare voci sgradite, otterrete il contrario"

di Lorenzo Quadri*

PS: la coda di paglia gioca brutti scherzi

Ormai a sinistra grattano il fondo del barile e questa interpellanza, del tutto pretestuosa, ne è l'ennesima dimostrazione. Il mio profilo Facebook non lo gestisce il Municipio. Come non devo rendere conto al Municipio di quello che ci scrivo, evidentemente il Municipio non deve rendere conto dei miei post, e ci mancherebbe.

Nel merito, confermo quanto scritto:

- la politica di accoglienza indiscriminata a migranti economici, tra i quali non mancano islamisti ed antisemiti, che tanto piace ai compagni, è un pericolo per i nostri concittadini di religione ebraica. Perché pensate - tanto per fare un esempio - che gli ebrei da anni ormai stiano lasciando la Francia, che per loro sta diventando sempre più invivibile?

- Chi pronuncia i discorsi d'odio e di violenza contro gli ebrei (e contro i cristiani) nelle moschee del nostro paese? Il Gigi di Viganello? O qualche imam in arrivo da "altre culture", magari giunto da noi in qualità di (finto) rifugiato?

- in Svizzera il pericolo di antisemitismo lo genera la politica delle frontiere spalancate, assai più di un paio di deficienti con svastiche tatuate; ma naturalmente l'inutile e faziosa commissione federale contro il razzismo tace, essendo complice e paladina di questa politica;

- la sinistra diffonde odio contro lo Stato di Israele.

Capisco che certe cose ad orecchie socialiste possano dare fastidio, molto fastidio. Ma in queste circostanze sarebbe stato assai più saggio, per i compagni, togliersi il paraocchi ideologico e farsi un minimo di autocritica, invece di dare libero sfogo alla propria coda di paglia con un'interpellanza pretestuosa che costituisce l'ennesima dimostrazione di intolleranza. 

Evidentemente il deplorato post ha toccato un nervo scoperto, l'ennesimo, di quella parte politica avvezza al moralismo a senso unico ed alla diffusione di odio e disprezzo nei confronti di chi la pensa diversamente (e poi ha ancora il coraggio di riempirsi la bocca con "il valore della diversità"!). E basta dare un'occhiata al portale al servizio del PS e del suo Consigliere di Stato, ossia il Gas (intestinale), per rendersene conto.

Se i compagni credono in questo modo di poter censurare le voci a loro sgradite, possono stare sicuri che otterranno l'effetto contrario.

*Consigliere Nazionale leghista

1 sett fa Altre scuse per Liliana Segre, "per lo spaccio di puro odio di Quadri"
1 sett fa Quadri attacca Bertoli, "approfitta per fare campagna elettorale. La sinistra alimenta l'antisemitismo"
1 sett fa "Mi spinse via come un cagnolino". E Bertoli chiede scusa, "potrebbe ancora accadere e in parte sta succedendo"
Tags
politica
pericolo
odio
svastiche
frontiere spalancate
frontiere
svastiche tatuate
antisemitismo
municipio
conto
© 2018 , All rights reserved