Elezioni 2019
29.03.2019 - 09:430

Addirittura imbrattato il Municipio di Locarno. Gobbi sporge denuncia

Dopo i cartelloni pasticciati (che purtroppo continuano), ignoti hanno pensato bene di riempire di scritte i muri esterni di Palazzo Marcacci a Locarno

LOCARNO – Non più solo gli insulti sui cartelloni, addirittura danneggiamento di luoghi pubblici! Brutta e colorata sorpresa questa mattina a Palazzo Marcacci a Locarno, il Municipio cittadino: i muri sono imbrattati di scritte.

“Gobbi”, si legge diverse volte, in rosso e blu. 

Arrabbiatissimo il Consigliere di Stato Norman Gobbi, che ha denunciato il fatto in Gendarmeria. “No a insulti e minacce, no a deturpamenti e danneggiamenti. Condanno fermamente questi graffiti fuori luogo che imbrattano Palazzo Marcacci a Locarno”, ha scritto su Facebook.

6 mesi fa Bertoli esprime solidarietà a Gobbi. "Anch'io bersaglio di atti ostili, pure dal Mattino. Promuoviamo un confronto democratico civile"
6 mesi fa "A morte!". L'idiozia questa volta colpisce Gobbi, che replica: "E predicano maggiore tolleranza..."
7 mesi fa Danneggiati i cartelloni elettorali di Marchesi. "Un abbraccio agli imbecilli che non rispettano le idee dell'avversario"
6 mesi fa Anonimo incivile in azione: "Quel procione di un Robbiani non muore mai"
9 mesi fa L'ironia di Tonini. "Camerieri, la radice quadrata di un piatto di ceramica del diametro di 30,5 centimetri?"
Potrebbe interessarti anche
Tags
locarno
palazzo
municipio
marcacci
palazzo marcacci locarno
palazzo marcacci
marcacci locarno
© 2019 , All rights reserved