da Facebook
Politica
18.03.2019 - 15:000

Rossi sollecita: "Politici, allora?". Pantani assicura il sostegno della Deputazione ticinese al tema medico del traffico. E Bonanno...

Il primo giorno di primavera si avvicina, data in cui Tuto Rossi vorrebbe un'azione concreta sull'argomento. Il medico avrebbe uno studio anche a Mesocco, dove elenca altre specializzazioni

BELLINZONA – Tuto Rossi torna all’attacco: aveva chiesto a Consiglieri di Stato, granconsiglieri, Consiglieri Nazionali e Consiglieri agli Stati di agire contro ciò che a suo dire (e secondo i 130 cittadini che hanno firmato la sua missiva) nel sistema legato al medico del traffico entro il primo giorno di primavera. Manca poco e a tutti, anche ai media, arriva un sollecito.

A nome appunto anche dei 130 firmatari, ha scritto: “alcune settimane fa vi abbiamo recapitato una lettera firmata da 130 cittadini che chiedevano di stoppare immediatamente gli abusi della Sezione della circolazione. Quest’ultima impone tariffe da strozzinaggio che vanno ad arricchire le varie SUPSI, Mariangela De Cesare, Dott. Bonanno e la Fondazione per le scienze della vita, che ha il monopolio delle analisi del capello”.

I primi risultati si sono visti: “Questa azione ha avuto successo! Il gruppo parlamentare alle Camere federali presenta una mozione con primo firmatario Marco Chiesa.l gruppo UDC in Gran Consiglio ha presentato un atto parlamentare urgente, per ridurre le tariffe del medico del traffico e per togliere il conflitto di interesse che da la possibilità alla De Cesare di aumentare i suoi guadagni a suo giudizio”.

E Rossi torna a rivolgersi ai politici: “Vi avevamo chiesto di prendere posizione entro il primo giorno di primavera, se siete d'accordo di abolire subito le tariffe da strozzinaggio del medico del traffico. Vi riproponiamo la domanda: siete d'accordo di abolire le attuali tariffe del medico del traffico intervenendo subito e concretamente, firmando l'atto parlamentare UDC, scrivendone uno voi oppure interveniamo direttamente in altro modo?”.

Pubblicamente gli ha risposto Roberta Pantani, Consigliera Nazionale della Lega. “La sottoscritta ha già firmato entrambe le mozioni inoltrate in Parlamento. Dobbiamo ora attendere la posizione del Consiglio federale per valutare i prossimi passi. La Deputazione ticinese segue con attenzione la questione”. 

Se qualcuno abbia replicato privatamente, non lo sappiamo. Il primo giorno di primavera comunque si avvicina.

A quanto pare, a proposito di medici del traffico, il dottor Bonanno ha uno studio anche a Mesocco, dove figura come medico generale e di famiglia, dermatologo, chirurgo nel campo dermatologo, chirurgo della mano, oltre a occuparsi di medicina cinese e shiatsu, labor, senologia e ecografia. Qui non si fa accenno ai campi in cui è attivo a Chiasso, quelli riguardanti la chirurgia intima e della rassegnazione sessuale e quella estetica tout court.

6 mesi fa "Per riavere la patente, da 6'000 a 10'000 franchi: non va bene!". L'UDC chiede un massimo di 250 franchi all'ora per il medico del traffico
6 mesi fa Rossi attacca l'altro medico del traffico. "Costruisce patonze artificiali su un maschio, e guadagna 900 franchi all'ora"
6 mesi fa Rossi attacca il medico del traffico, Repubblica lo difende. "I suoi detrattori sono UDC. Pare che in Ticino sia l'unico problema..."
Potrebbe interessarti anche
Tags
traffico
medico traffico
rossi
giorno
tariffe
giorno primavera
primo giorno primavera
primavera
primo giorno
deputazione
© 2019 , All rights reserved