Politica
11.07.2019 - 15:410

Parlamentari a Berna, top e flop. Sorridono Lombardi e Chiesa, meno i leghisti

Il pipidino balza dal 10° al 7° posto ed è il più influente tra i ticinesi, mentre il democentrista, alla sua prima legislatura, si piazza a pari merito con Romano, seppur in 121esima posizione. Marina Carobbio è 23esima, Quadri e Pantani non bene

BERNA – Chi è il deputato ticinese più influente a Berna? A stilare la classifica è la Sonntagszeitung, e va detto che comunque i ticinesi non si piazzano per niente bene. Il primo di loro infatti è 7°, la seconda 23esima e gli altri più indietro.

A dominare la classifica è il socialista Levrat.

Ma rimanendo in Ticino, vince Filippo Lombardi, che appunto è settimo, guadagnando tre posizioni rispetto a due anni fa. Dietro di lui, Marina Carobbio, seppur 23esima (però fra i primi 15 vi sono solo due donne nella top 14).

Sorprende in positivo Marco Chiesa, che alla sua prima legislatura in Consiglio Nazionale si piazza meglio di altri colleghi, al 121esimo posto, pari merito con il pipidino Marco Romano (che però ha alle spalle più anni di esperienza sotto la cupola di Palazzo Federale).

125esimo l’altro pipidino Fabio Regazzi, il liberale Giovanni Merlini, assente però a lungo per malattia, è 159esimo.

Va peggio ai leghisti Roberta Pantani e Lorenzo Quadri, poco sopra i meno influenti: lei addirittura 169esima, lui tre posizioni più in su.

Lo studio tiene in considerazione il peso nelle commissioni, le votazioni, i successi politici, il ruolo giocato in seno al partito, la presenza mediatica e la rete extra-parlamentare e cita solo i 173 che hanno deciso di ricandidarsi.

Potrebbe interessarti anche
Tags
berna
chiesa
top
leghisti
lombardi
© 2019 , All rights reserved