STL Blues
3
VAN Canucks
4
fine
(1-0 : 2-2 : 0-1 : 0-0 : 0-1)
WIN Jets
1
NY Islanders
3
fine
(1-0 : 0-2 : 0-1)
CAL Flames
5
DET Wings
1
fine
(1-0 : 1-1 : 3-0)
ARI Coyotes
2
NAS Predators
1
2. tempo
(2-0 : 0-1)
VEGAS Knights
2
OTT Senators
1
2. tempo
(2-1 : 0-0)
LA Kings
0
BUF Sabres
2
pausa
(0-2)
STL Blues
NHL
3 - 4
fine
1-0
2-2
0-1
0-0
0-1
VAN Canucks
1-0
2-2
0-1
0-0
0-1
1-0 FABBRI
15'
 
 
 
 
22'
1-1 FERLAND
2-1 PIETRANGELO
23'
 
 
3-1 TARASENKO
24'
 
 
 
 
34'
3-2 MILLER
 
 
53'
3-3 HORVAT
15' 1-0 FABBRI
FERLAND 1-1 22'
23' 2-1 PIETRANGELO
24' 3-1 TARASENKO
MILLER 3-2 34'
HORVAT 3-3 53'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 05:31
WIN Jets
NHL
1 - 3
fine
1-0
0-2
0-1
NY Islanders
1-0
0-2
0-1
1-0 EHLERS
14'
 
 
 
 
28'
1-1 BARZAL
 
 
40'
1-2 BARZAL
 
 
60'
1-3 BAILEY
14' 1-0 EHLERS
BARZAL 1-1 28'
BARZAL 1-2 40'
BAILEY 1-3 60'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 05:31
CAL Flames
NHL
5 - 1
fine
1-0
1-1
3-0
DET Wings
1-0
1-1
3-0
1-0 MANGIAPANE
12'
 
 
2-0 LINDHOLM
30'
 
 
 
 
31'
2-1 HELM
3-1 BENNETT
44'
 
 
4-1 RYAN
45'
 
 
5-1 GIORDANO
49'
 
 
12' 1-0 MANGIAPANE
30' 2-0 LINDHOLM
HELM 2-1 31'
44' 3-1 BENNETT
45' 4-1 RYAN
49' 5-1 GIORDANO
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 05:31
ARI Coyotes
NHL
2 - 1
2. tempo
2-0
0-1
NAS Predators
2-0
0-1
1-0 DVORAK
7'
 
 
2-0 KESSEL
11'
 
 
 
 
24'
2-1 FABBRO
7' 1-0 DVORAK
11' 2-0 KESSEL
FABBRO 2-1 24'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 05:31
VEGAS Knights
NHL
2 - 1
2. tempo
2-1
0-0
OTT Senators
2-1
0-0
1-0 SMITH
5'
 
 
 
 
6'
1-1 CHABOT
2-1 HOLDEN
14'
 
 
5' 1-0 SMITH
CHABOT 1-1 6'
14' 2-1 HOLDEN
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 05:31
LA Kings
NHL
0 - 2
pausa
0-2
BUF Sabres
0-2
 
 
3'
0-1 MITTELSTADT
 
 
6'
0-2 SHEARY
MITTELSTADT 0-1 3'
SHEARY 0-2 6'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 18.10.2019 05:31
Politica
19.07.2019 - 12:000

"Col PS noi non ci stiamo". L'MPS non si presenterà alle nazionali e attacca Verdi e PC

"Avevamo rivolto una proposta a tutte queste forze partendo dall’ipotesi che la somma dei risultati ottenuti alle recenti elezioni cantonali (Verdi, MPS-POP, PC) rendessero credibile la possibilità di conquistare un seggio. Ma loro..."

BELLINZONA – “Noi non ci saremo”. L’MPS non presenterà una lista per le elezioni nazionali. Diversi i motivi, a partire dal fatto che a livello nazionale sarebbe l’unica, sino alla crescita cantonale che sta portando varie novità organizzative.

Ma sicuramente quello più importante è politico e strategico, ovvero le congiunzioni. In una nota, l’MPS scrive che “avrebbe volentieri partecipato, come detto, ad una lista unitaria con le forze della sinistra non governativa: in questo senso, dopo le elezioni cantonali, aveva rivolto una proposta a tutte queste forze partendo dall’ipotesi che la somma dei risultati ottenuti alle recenti elezioni cantonali (Verdi, MPS-POP, PC) rendessero credibile la possibilità di conquistare un seggio”.

Attenzione: senza il PS, “partito presente nel governo nazionale (sulla base di un programma di governo) e con il quale sempre di più vi sono divergenze decisive su temi fondamentali. Basti ricordare, per non andare più indietro nel passato, le campagne che ci hanno visti nel 2017 su fronti diverse sul tema della sicurezza sociale (il Progetto PV2020) e, pochi mesi fa, la votazione sulla RFFA”.

Come noto, invece, Verdi e PC correranno proprio col PS. Al Movimento per il Socialismo non è andato giù. “Queste forze, guidate dai Verdi, hanno escluso la possibilità di una lista di questo tipo, preferendo una lista congiunta con il PS, partendo dalla convinzione che questa unità porterà la conquista di un secondo seggio. Per ragioni di coerenza politica e per rispetto nei confronti degli elettori e delle elettrici, l’MPS non ha quindi potuto aderire a questa prospettiva, il cui esito, anche sul piano elettorale, appare tutt’altro che chiaro e scontato”.

Anche perché a suo avviso “tutto questo avviene in un contesto politico nel quale si moltiplicano i segnali di uno spostamento politico sempre più a destra del PSS e viene ribadita la sua vocazione governativa”. Vengono citati, per esempio, le riforme pensionistiche, la chiusura degli uffici postali, la riforma PV2020. “Come si vede dunque differenze di fondo su temi fondamentali per una sinistra che si vuole tale (sicurezza sociale, fiscalità, etc.): a meno che con questo termine non si indichino valori generici (quali giustizia, libertà, eguaglianza) sui quali, almeno di principio, pochi, persino nei partiti borghesi, si dichiarerebbero contrari. Differenze chiare che non possono essere ignorate per semplici ragioni di opportunità elettorale e per rispetto nei confronti degli elettori e delle elettrici che vedono nell’MPS (e lo hanno confermato anche nelle recenti elezioni cantonali) una forza di radicale opposizione anticapitalista”, prosegue la nota.

Per coerenza, dunque, il Movimento per il Socialismo non ha voluto partecipare. E attacca: “Il tentativo da noi fatto di una lista che esprimesse queste forze di opposizione non è andato in porto per il rifiuto di altre forze che hanno fatto considerazioni di opportunità elettorale che non condividiamo e che, molto probabilmente, rappresentano un tentativo (ci riferiamo in particolare ai Verdi) di modificare in un senso più governista (sia in una prospettiva federale che cantonale) il proprio profilo politico”.

4 mesi fa La campagna sta cominciando: Quadri, che bombe sul PS (e Gysin)!
4 mesi fa PS, Carobbio per due posti. "L'area rosso-verde è importante anche a livello cantonale". Sommaruga parla di protezione dei salari
4 mesi fa Candidate agli Stati sia Carobbio che Gysin! All'eventuale ballottaggio andrà chi avrà totalizzato più voti
4 mesi fa Manovre per gli Stati. Il PLR punta su Merlini, scintille PS-Verdi
Potrebbe interessarti anche
Tags
verdi
elezioni
nazionali
pc
mps
ps
elezioni cantonali
forze
recenti elezioni
seggio
© 2019 , All rights reserved