Politica
22.01.2020 - 22:580

Valenzano Rossi: "Borradori non all'altezza". E Ducry fa un passo indietro

"Lascio il posto a chi non ha mai fatto vincere le idee liberali radicali", così Jacques Ducry rinuncia a far parte della lista. La candidata al Municipio affonda sul sindaci

LUGANO – Le parole dure di Karen Valenzano Rossi e il passo indietro di Jacques Ducry hanno caratterizzato l’Assemblea del PLR, che ha approvato e reso definitivi i candidati sia al Municipio che al Consiglio Comunale.

"Lascio il posto a chi non ha mai fatto vincere le idee liberali radicali", avrebbe detto Ducry nell’annunciare di non voler essere in lista. A farlo desistere probabilmente le critiche interne al partito (anche stasera Peter Rossi lo ha attaccato).

Valenzano Rossi se l’è presa con Marco Borradori, affermando, e raccogliendo l’applauso dei presenti, che non ha lavorato bene. “Il sindaco non è all'altezza. La maggioranza relativa che governa la città ha lasciato che la paura prendesse il sopravvento sui progetti. Vogliamo che Lugano si scrolli di dosso questa negatività che avvelena tutto. Basta con le improvvisazioni, con la politica che vive di luci della ribalta”. Parole pesanti come macigni.

© 2020 , All rights reserved