Politica
10.08.2020 - 17:070

Il Locarnese piange Oviedo Marzorini, scomparso improvvisamente a 75 anni

Ha militato a lungo nel PPD, per cui è stato anche presidente del Gran Consiglio (in cui sedette per 15 anni), dal '92 al 2018 è stato presidente della Federazione Ticinese delle Società di Tiro

LOCARNO – Locarnese in lutto per l'improvvisa scomparsa di Oviedo Marzorini, morto oggi all’età di 75 anni. Avvocato e notaio con studio a Muralto, Marzorini era un personaggio molto popolare nella regione e nell’intero Ticino. Sia per la sua lunga militanza politica nel Partito popolare democratico, culminata tra il 2004 e il 2005 nella presidenza del Gran Consiglio.

Laureatosi in diritto all’Università di Ginevra nel 1971, Marzorini iniziò la carriera politica l’anno successivo, quando venne eletto consigliere comunale a Gordola. Carica che ricoprì anche negli anni successivi, e fino al 2002, a Minusio. Nel 1992 venne eletto in Gran Consiglio, dove rimase per ben 15 anni, fino al 2007.

La sua notorietà e popolarità è anche legata alla presidenza della Federazione Ticinese delle Società di Tiro, sodalizio che ha guidato fino a due anni fa, dal ’92 al 2018. In questa veste Marzorini ha condotto importanti battaglie per la libertà nella detenzione delle armi ed è stato sempre molto vicino alla Federazione cacciatori ticinesi.

© 2020 , All rights reserved