Politica
12.11.2020 - 14:190

I Giovani Leghisti e OrtoMed regalano un ingente quantitativo di mascherine all'ospedale La Carità

"Per una generosa donazione della ditta OrtoMed Sagl Ticino, di 1500 mascherine chirurgiche a tre strati certificate Swissmedic e di 4000 mascherine High filtration “classiche”, spiega il neo presidente Tonini

LOCARNO - Bel gesto da parte del Movimento Giovani Leghisti e del suo neoeletto presidente Stefano Tonini. Infatti hanno donato un ingente quantitativo di mascherine al personale dell'Ospedale La Carità di Locarno, che assieme a Moncucco accoglie i malati di Covid.

“Cosa possiamo fare di concreto per aiutare chi, con il massimo impegno, sta canalizzando tutte le sue forze e risorse per aiutare, curare e salvare vite?”, spiega Tonini che si sono chiesti lui e i colleghi di partito. "In questo ospedale (senza dimenticarci della clinica Moncucco, che ringrazio dal profondo del cuore) sono stati accolti i pazienti covid, e, tutti i dipendenti, dal primo all’ultimo, compresi quelli giunti in supporto, stanno dando il massimo per tutti noi", spiega.

Allora i giovani leghisti sono entrati in possesso, "per una generosa donazione della ditta OrtoMed Sagl Ticino, di 1500 mascherine chirurgiche a tre strati certificate Swissmedic e di 4000 mascherine High filtration “classiche”, e "in cuor nostro, vogliamo aiutare chi sta aiutando noi, donandole a nostra volta a loro. È un piccolo gesto, ma, in questo periodo difficoltoso, anche poco può fare la differenza", racconta Tonini. 

 

© 2020 , All rights reserved