Sport
15.06.2016 - 23:180
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

Francia, qualificazione in zona Cesarini contro una buona Albania. Sorriso slovacco

La squadra di De Biasi resiste con grande cuore ma nulla può contro Griezmann: la Francia va agli ottavi. Nel gruppo B, la Slovacchia batte la Russia per 2-1

EURO2016 - La Francia è la prima qualificata agli ottavi, per la gioia del suo pubblico. Gli occhi e i cuori di tutti i tifosi svizzeri erano puntati sul match della Nati con la Romania, ma nel pomeriggio sono scese in campo anche Slovacchia e Russia, con la vittoria degli slovacchi per 2-1 e in serata, per il gruppo A, appunto, Francia e Albania, con la vittoria dei galletti per 2-0, ancora in extremis. La Russia, dopo il pari dell'esordio con l'Inghilterra, puntava a un risultato positivo, la Slovacchia voleva riscattare la sconfitta col Galles. Il primo tempo ha visto un sostanziale equilibrio, con i russi a rendersi più pericolosi, ma senza successo. Gol non fatto gol subito è un vecchio adagio, e la Slovacchia ha saputo essere cinica nell'infilare poco dopo la mezz'ora un uno-due con Weiss e la stella Hamsik. Un calo di concentrazione che la Russia ha pagato caro, perché un buon secondo tempo in attacco, con diverse chance, ha fatto vedere che sono rimasti nel match fino alla fine. Domani vi sarà il derby britannico fra Galles e Inghilterra, utile per delineare le forze di un gruppo B sinora incerto. L'Albania, che già aveva fatto soffrire la Svizzera, ha dato del filo da torcere anche alla Francia, che per contro aveva faticato anche contro la Romania. Il primo tempo ha visto le squadre costruire poco, con nessuna occasione veramente importante. Nella ripresa, invece, il gioco è stato più vivace. Deschamps ha inserito strada facendo i due esclusi, Pogba e soprattutto Griezmann, mentre l'Albania ha continuare a difendersi coriacemente ed ha sfiorato il gol del vantaggio con un palo colpito da Memushaj. Nel finale, Giroud ha staccato di testa più alto di tutti, pareggiando il conto dei legni. La sfida pareva destinata a premiare il cuore albanese poi all'87' Griezmann ha mostrato di essere imprescindibile. Nei recuperi, su un perfetto contropiede, Payet ha trovato la sua seconda rete personale a questo Europeo. Nel tripudio di Marsiglia, una Francia che non ha entusiasmato passa dunque il turno al primo tentativo, dopo due vittorie giunte nei minuti finali ed elimina l'Albania: la Svizzera contro i galletti avrà il suo match ball. Da segnalare l'ingresso per la squadra di De Biasi del luganese Veseli.

SPORT: Risultati e classifiche

© 2020 , All rights reserved