Sport
15.02.2019 - 11:110

100 agenti per il derby. "Ore sottratte ad altre mansioni di Polizia"

Norman Gobbi non gradisce il numero di poliziotti che dovranno fare da contorno alla partita. "Situazione poco sostenibile, pensando che si sta parlando di un evento sportivo". E non è l'unico a non amare il concordato anti hooligan

AMBRÌ – Se di solito sono una sola pattuglia sempre presente in caso di necessità, a cui vanno sommati venti uomini in partite a rischio, per il derby stasera scenderanno… attorno al ghiaccio anche 100 agenti. 

È questo il contingente di Polizia schierato per garantire la massima sicurezza ai tifosi delle due squadre che si affronteranno nel derby della Valascia.

“Significa ore sì pianificate per tempo ma sottratte ad altre mansioni di Polizia”, fa notare Norman Gobbi, il quale ritiene che “sia una situazione poco sostenibile, soprattutto pensando che si sta parlando di un evento sportivo”.

A suo avviso, le misure previste dal concordato anti hooligan sono troppo garantiste, e secondo lui altri Cantoni la pensano allo stesso modo. Preferirebbe un allontanamento tout court dei violenti, sul modello inglese.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved