Risultati
20.04.2019
Super League
Grasshopper
 1 - 1 
fine
0-0
Thun
S.Gallo
 1 - 2 
fine
0-1
Lucerna
Challenge League
Winterthur
 2 - 3 
fine
2-1
Servette
SC Kriens
 1 - 2 
fine
0-0
Sciaffusa
Rapperswil
 4 - 1 
fine
2-0
Vaduz
Chiasso
 0 - 5 
fine
0-2
Losanna
Serie A
Parma
 1 - 1 
fine
0-0
Milan
Bologna
 3 - 0 
fine
0-0
Sampdoria
Cagliari
 1 - 0 
fine
1-0
Frosinone
Empoli
 2 - 4 
fine
1-2
SPAL
Genoa
 0 - 1 
fine
0-0
Torino
Lazio
 1 - 2 
fine
0-0
Chievo
Udinese
 1 - 1 
fine
0-1
Sassuolo
Juventus
 2 - 1 
fine
1-1
Fiorentina
Inter
 1 - 1 
fine
0-1
Roma
 
22.04.2019
Super League
Xamax
  
16:00
Young Boys
Challenge League
Wil
  
14:30
Aarau
Serie A
Napoli
  
19:00
Atalanta
 
ULTIME NOTIZIE Sport
Sport
19.03.2019 - 11:580

Il Lugano e Greg Ireland si separano. "La cavalcata fino a gara 7 in finale entra di diritto nela storia del club"

Il contratto del tecnico scade il 30 aprile, la società ha deciso di non rinnovarglielo dopo la stagione poco esaltante conclusasi pochi giorni fa. Ma non dimentica i successi

LUGANO - Un’eliminazione al primo turno dei playoff, dopo essersi qualificati a fatica: una stagione praticamente da dimenticare per il Lugano. Le prime conseguenze sono arrivate questa mattina, quando la società ha comunicato che Greg Ireland non sarà più il tecnico dei bianconeri. 

“Il presidente Vicky Mantegazza e la direzione sportiva dell’Hockey Club Lugano hanno incontrato oggi i componenti dello staff tecnico della prima squadra al termine del campionato 2018/2019, chiusosi per i colori bianconeri sabato scorso con l’eliminazione ai ¼ di finale dei playoff ad opera dello Zugo”, scrive l’HC Lugano. “In tale occasione i vertici del club hanno informato Greg Ireland e Jussi Silander, il cui legame contrattuale con l’HCL scade il prossimo 30 aprile 2019, che entrambi non rientrano nei piani societari per la guida della prima squadra a partire dalla prossima stagione. La posizione del secondo assistente Chris De Piero sarà definita nelle prossime settimane”.

L’ultimo campionato con più ombre che luci non cancella quanto di buono c’è stato. “L’Hockey Club Lugano desidera ringraziare in questa sede Greg Ireland e Jussi Silander per la serietà, la professionalità, la lealtà e l’identificazione con i valori e la politica sportiva dell’HCL che entrambi hanno dimostrato nell’ambito del loro lavoro quotidiano nonché per i risultati sportivi raggiunti nelle precedenti due stagioni, coincise con la conquista di una semifinale e una finale dei playoff. La pagina scritta la scorsa primavera con l’incredibile cavalcata fino a gara 7 di finale contro gli ZSC Lions entra di diritto nella storia del club”.

1 mese fa "Ambrì, le prime due linee devono alzare ancora il livello. Lugano, i giocatori vanno responsabilizzati"
Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
greg
greg ireland
ireland
club
cavalcata fino
cavalcata
tecnico
gara
playoff
© 2019 , All rights reserved