Sport
02.03.2020 - 17:120

Il coronavirus ferma il calcio svizzero: rinviati i prossimi tre turni

Dopo il rinvio della 23esima giornata, slittano anche i prossimi tre turni. La SFL: "I club hanno rifiutato di giocare a porte chiuse"

BERNA – Dopo l'hockey, si ferma anche il calcio svizzero. Il motivo è sempre lo stesso: il coronavirus. Lo ha deciso oggi la SFL spiegando che "i 20 club hanno deciso di proseguire con la pausa fino (almeno) al 23 marzo".

“Oggi – si legge nella nota – la SFL e i suoi 20 club hanno discusso intensivamente e hanno deciso di sospendere i campionati almeno fino al 23 marzo". Così, dopo la 24esima giornata, anche la 25esima, la 26esima e la 27esima giornata sono state rinviate a data da stabilirsi.

"Se le autorità – continua – decideranno di non prolungare le restrizioni in vigore, il campionato ripartirà regolarmente e in maniera abituale". Un'altra assemblea straordinaria è in programma il 13 marzo. Sarà lì che si capirà se i maggiori campionati elvetici rimarranno effettivamente fermi fino a fine mese.

“L’opzione di organizzare dei match a porte chiuse – specifica la Federazione – è stata presa in considerazione, ma i club hanno ritenuto di rifiutarla per ragioni economiche”.

SPORT: Risultati e classifiche

© 2020 , All rights reserved