Atalanta
1
Paris Saint Germain
2
2. tempo
(1-0)
WAS Capitals
0
NY Islanders
0
1. tempo
(0-0)
COL Avalanche
ARI Coyotes
23:30
 
Sport
13.07.2020 - 13:480

Coronavirus, il calcio svizzero non si ferma: la decisione della SFL

In Svizzera va avanti come da copione. La SFL: "Lo Zurigo ha abbastanza giocatori sani e qualificati per poter giocare"

BERNA – La SFL ha deciso. Il campionato svizzero di calcio prosegue come da previsioni nonostante alcuni casi di coronavirus in Super League. Lo scorso 11 luglio, la partita tra Zurigo e Sion è stata rinviata a causa della positività al tampone di alcuni tesserati del club tigurino. In una nota diramata nella tarda mattinata di oggi, la SFL ha comunicato che "continueremo a fare tutto il possibile per garantire il regolare svolgimento del campionato come previsto e deciso dai club durante l'assemblea generale straordinaria del 29 maggio". Il campionato, quindi, dovrebbe essere terminato entro il 3 agosto.

Anche lo Zurigo ha scelto la linea della continuità. I casi registrati nel club biancoblù non frenano la voglia di campo. Lo Zurigo, infatti, ha deciso che la 31esima giornata contro il Basilea "avrà luogo normalmente al fine di non compromettere il torneo". Il club – precisa la SFL – ha un numero sufficiente di giocatori giudicati "sani e qualificati per poter giocare la partita". La decisione è conforme al regolamento. 

La data delle due partite rimandate nel fine settimana (Zurigo-Sion e Wil-GC) verrà resa nota a breve.

SPORT: Risultati e classifiche

© 2020 , All rights reserved