Sport
21.08.2020 - 16:570

Una quattro giorni di ciclismo di alto livello! Tutto pronto in Bretagna

Nel corso delle quattro giornate di gare saranno 13 i titoli in palio: Strada e Cronometro per Junior, Under 23 ed Elite (maschili e femminili) oltre a quello del Mixed Relay. Tanti nomi interessanti in gara

PLOUAY - A Plouay (Francia) è ormai tutto pronto per l’edizione 2020 dei Campionati Europei su Strada che si apriranno lunedì 24 agosto con tutte le prove a cronometro. Situata nel cuore della Bretagna nel distretto del Morbihan, la città di Plouay da sempre è profondamente legata allo sport del ciclismo grazie alle oltre 80 edizioni della Bretagne Classic Ouest-France, gara inserita nel calendario UCI World Tour, il GP de Plouay - Lorient Agglomération Trophée WNT per Donne Elite (entrambe in programma il 25 agosto) e i Campionati del Mondo UCI su Strada del 2000.

Nel corso delle quattro giornate di gare saranno 13 i titoli in palio: Strada e Cronometro per Junior, Under 23 ed Elite (maschili e femminili) oltre a quello del Mixed Relay.

Per quanto riguarda la partecipazione alla gara su strada di mercoledì 26 agosto, tra gli iscritti di particolare interesse sarà la presenza, in campo maschile, dell’oro olimpico a Rio de Janeiro 2016, Greg van Avermaet (Belgio), del Campione Europeo 2017, il norvegese Alexander Kristoff, dei velocisti francesi Arnaud Demare e Nacer Bouhanni, di Mathieu van der Poel, campione d’Europa in carica nella Mountain Bike e nel Ciclocross, che guiderà la nazionale dei Paesi Bassi e del tedesco Pascal Ackermann, medaglia di bronzo lo scorso anno oltre all’italiano Matteo Trentin (medaglia d’oro nel 2018), ai britannici Mark Cavendish e Tom Pidcock e al due volte campione d’Europa della cronometro Victor Campenaerts (Belgio).

Tra le donne Elite la nazionale di riferimento sarà quella olandese con la campionessa europea uscente Amy Pieters, la campionessa olimpica, vincitrice in Bretagna a Plumelec del titolo europeo nel 2016, Anna van der Breggen, la campionessa del mondo Annemiek van Vleuten, la pluricampionessa olimpica e mondiale Marianne Vos (campionessa europea nel 2017) e la giovane Lorena Wiebes. Alle atlete olandesi si aggiungono la campionessa europea 2018, l’italiana Marta Bastianelli, la danese Cecilie Uttrup Ludwig, la britannica ex campionessa del mondo Elizabeth Deignan e la polacca Katarzyna Niewiadoma.

SPORT: Risultati e classifiche

© 2020 , All rights reserved