BUF Sabres
2
OTT Senators
5
fine
(1-1 : 1-1 : 0-3)
CAL Flames
2
STL Blues
3
1. tempo
(2-3)
BUF Sabres
NHL
2 - 5
fine
1-1
1-1
0-3
OTT Senators
1-1
1-1
0-3
 
 
4'
0-1 PAGEAU
1-1 REINHART
14'
 
 
 
 
25'
1-2 ENNIS
2-2 EICHEL
29'
 
 
 
 
49'
2-3 REILLY
 
 
58'
2-4 BOROWIECKI
 
 
60'
2-5 ZAITSEV
PAGEAU 0-1 4'
14' 1-1 REINHART
ENNIS 1-2 25'
29' 2-2 EICHEL
REILLY 2-3 49'
BOROWIECKI 2-4 58'
ZAITSEV 2-5 60'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 29.01.2020 03:47
CAL Flames
NHL
2 - 3
1. tempo
2-3
STL Blues
2-3
 
 
6'
0-1 STEEN
1-1 TKACHUK
11'
 
 
2-1 MONAHAN
16'
 
 
 
 
19'
2-2 PERRON
 
 
20'
2-3 SCHWARTZ
STEEN 0-1 6'
11' 1-1 TKACHUK
16' 2-1 MONAHAN
PERRON 2-2 19'
SCHWARTZ 2-3 20'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 29.01.2020 03:47
Cronaca
05.01.2016 - 08:520
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Lega e UDC, a Mendrisio pace fatta

Dopo le polemiche fra Robbiani e Sutter e il comunicato UDC che annunciava la fine dell'alleanza, in serata è tornato il sereno: i due partiti correranno assieme ad aprile

MENDRISIO - La lite Lega-UDC è durata ben poco. Dopo le parole al veleno di Massimiliano Robbiani e la replica di Nadir Sutter, pareva che a Mendriso le due forze dovessero correre separate. Le cause? Richieste improponibili portate avanti con arroganza da parte del presidente distrettuale UDC per Robbiani, il no alla libertà di espressione dei democentristi per Sutter. Invece in serata è scoppiata la pace. Sutter si era detto disponibile ad un'alleanza che il suo movimento voleva, se la Lega avesse cambiato idea. Così nel corso della giornata vi sono state telefonate e discussioni, per appianare quelli che il presidente dell'UDC cantonale Pinoja ha definito «problemi di lana caprina». Infine, il comunicato congiunto, a firma proprio dei due "contendenti", Robbiani e Sutter. «La Lega dei ticinesi di Mendrisio e l’UDC, dopo una proficua e costruttiva discussione sui malintesi degli ultimi giorni, dichiarano che hanno sottoscritto un accordo di collaborazione», si legge. «La collaborazione rispetterà il diritto primario dell’opinione personale di qualsiasi componente del gruppo Lega-UDC-Indipendenti, e che ogni rappresentante del gruppo, indipendentemente dall’appartenenza, esprimerà il proprio voto in Consiglio comunale secondo coscienza e nel pieno rispetto delle possibili differenti sensibilità, così com'è sempre stato. UDC Mendrisio e Lega dei ticinesi-Indipendenti di Mendrisio continueranno in questo modo su solide basi il percorso iniziato da diversi anni e la costruttiva collaborazione in tutti i temi che potranno toccare la prossima legislatura». Ciò che voleva l'UDC, insomma. La separazione è dunque durata solo poche ore: Lega e UDC correranno assieme.
Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved