Cronaca
17.02.2016 - 10:350
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

L'ex Rex è salvo

Grazie al Festival di Locarno, al Leopard Club e ai proprietari si è evitata la chiusura della sala cinematografica. Felici Solari e Timbal: «un patrimonio storico»

LOCARNO - L'ex cinema Rex è salvo. Il Festival del Film di Locarno, il Leopard Club (Associazione di sostegno del Festival) ed i proprietari si sono impegnati a ristrutturare il cinema Ex Rex, facendone una sala cinematografica di ultima generazione e mantenendone al contempo il carattere storico. Prenderà il nome di "Gran Rex" e sarà a disposizione durante tutto l'anno anche per spettacoli teatrali, conferenze, manifestazioni culturali. Potrà essere affittata, e non vi si proietteranno film commerciali. Il Presidente del Festival, Marco Solari, è soddisfatto, ed ha parlato di un patrimonio sociale e culturale della Città cui la manifestazione locarnese è da sempre attenta. «Il cinema ex Rex è fondamentale per l'organizzazione del Festival e il salvataggio di questa sala permetterà, assieme alle sale previste nel Palazzo del Cinema e le altre sale esistenti a Locarno, di poter costruire il futuro strutturale del Festival su basi più solide. La ristrutturazione di questa storica sala locarnese, richiede mezzi finanziari notevoli. Per poterlo sostenere, prevediamo anche il lancio di una campagna pubblica per il patrocinio delle singole sedie», ha aggiunto il Direttore Operativo del Festival Mario Timbal. La direzione del Festival ringrazia il Leopard Club, che assieme al Festival stesso e ai proprietari dell'ex Rex hanno permesso il salvataggio della storica sala cinematografica cittadina.
Potrebbe interessarti anche
Tags
rex
festival
sala
ex rex
cinema
locarno
leopard club
leopard
proprietari
sala cinematografica
© 2019 , All rights reserved