ULTIME NOTIZIE Attualità
Cronaca
07.07.2016 - 14:300
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Rissa a Bellinzona, grave un 57enne

L'uomo è stato colpito al volto da un 21enne kosovaro, che nel frattempo è stato arrestato. La vittima cadendo ha picchiato la testa e le sue condizioni si sono aggravate

BELLINZONA - Un ferito, e una dinamica da chiarire. La notizia di una rissa, avvenuta questa mattina alle 3.30 in Viale Stazione a Bellinzona, ha cominciato a circolare sui media questa mattina. Col passare delle ore, si sono venuti a sapere alcuni particolari in più, e Polizia Cantonale e ministero pubblico hanno diramato un comunicato. Da nostre informazioni, le persone presenti erano cinque, fra cui tre giovani e due individui sui cinquant'anni. Uno di questi ultimi, un 57enne svizzero domiciliato nel Bellinzonese, è stato colpito da un pugno al volto da un 21enne kosovaro domiciliato in Riviera ed è stato portato all'ospedale San Giovanni di Bellinzona. Cadendo ha picchiato la testa per cui le sue condizioni sono peggiorate col passare delle ore. Il 21enne nel frattempo è stato arrestato, a suo carico si ipotizzano lesioni gravi, subordinatamente lesioni colpose gravi. Non si sa nulla sul movente della rissa, e secondo nostre fonti il tasso alcolemico dî tre persone a cui è stato misurato era alto. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Paolo Bordoli. Al momento n on saranno rilasciate ulteriori informazioni sull'indagine
© 2021 , All rights reserved