Cronaca
19.02.2017 - 22:430
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Della Casa si è dimesso

Lo ha comunicato attraverso il Mattino la Lega di Stabio. "Lo ringraziamo per quanto fatto a favore del nostro comune e gli assicuriamo vicinanza e appoggio in questo momento difficile"

STABIO - Graziano Della Casa si è dimesso dal Consiglio comunale, dove occupava un posto per la Lega di Ticinesi. Il noto garagista è in carcere da fine gennaio, accusato di truffa aggravata e falsità in documenti e reo confesso. Il PLR di Stabio, con un atto parlamentare, e con una lettera firmata dalla presidente Natalia Ferrara lo avevano invitato a dimettersi, l'UDC aveva affermato che dovrebbe essere il suo partito a farlo. Erano poi circolate delle voci secondo cui da dietro le sbarre Della Casa avesse già fatto un passo indietro, oggi è arrivata la conferma della Lega di Stabio, attraverso il Mattino. "La Sezione di Stabio della Lega dei Ticinesi prende atto della volontà e senso di responsabilità di Graziano Della Casa nel rassegnare le dimissioni da membro del Consiglio comunale. La sezione di Stabio ringrazia per il lavoro svolto, le linea guida date, l’impegno e la dedizione incondizionata a favore del nostro movimento e del nostro Comune. Gli auguriamo che questo difficile momento trovi presto la fine, assicurandogli la nostra vicinanza e il nostro totale appoggio", si legge nel domenicale.
© 2020 , All rights reserved