Cronaca
20.06.2017 - 12:090
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Un 68enne del Bellinzonese muore durante un'escursione sui monti di Claro. Il suo corpo è stato ritrovato il 15 giugno. L'uomo era partito da casa cinque giorni prima

Alle ricerche hanno partecipato agenti della Polizia cantonale, uomini del Sas, Cas, pompieri, Protezione civile, Alpin rescue e Rega. Stando ad una prima ricostruzione, è rimasto vittima di una caduta ad un'altitudine di circa 1'100 metri

BELLINZONA - La Polizia cantonale comunica che il 15 giugno in un dirupo sui monti di Claro è stata ritrovata la salma di un 68enne domiciliato nel Bellinzonese. L'uomo si era assentato da casa il cinque giorni prima per un'escursione in montagna senza farvi più ritorno. Alle ricerche hanno partecipato agenti della Polizia cantonale, uomini del Sas, Cas, pompieri, Protezione civile, Alpin rescue e Rega. Stando ad una prima ricostruzione, è rimasto vittima di una caduta ad un'altitudine di circa 1'100 metri.
Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved