Cronaca
08.09.2017 - 16:000
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Lotta fra la vita e la morte l'elettricista del Mendrisiotto caduto da 2,6 metri

Le ferite riportate dal 52enne erano parse subito gravi, col passare delle ore la situazione è peggiorata ed ora è in pericolo di vita. L'incidente è accaduto questa mattina attorno alle 10 in un cantiere a Gordola, quando è caduto dal primo piano di un edicio

GORDOLA - Le ferite riportate da un 52enne elettricista svizzero domiciliato nel Mendrisiotto erano parse subito gravi, ma qualche ora dopo il fatto la Polizia ha comunicato che l'uomo è addirittura in pericolo di vita. 

Poco prima delle 10 in un cantiere in via San Gottardo a Gordola il 52enne stava effettuando dei lavori al primo piano di un edificio.

Per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, è caduto in un vano presente tra il primo piano è il pianterreno da un'altezza di 2.6 metri.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del Salva. Stando ad una prima valutazione medica l'uomo ha riportato serie ferite, che poi sono risultate essere ancora peggiori col passare delle ore. E ora lotta per la vita. 
Tags
gordola
ferite
metri
elettricista
primo piano
mendrisiotto
52enne
lotta
piano
© 2019 , All rights reserved