Cronaca
08.10.2017 - 22:030
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Offerta shock, "un letto, senza vitto, in cambio di un lavoro di babysitting"

Lo ha pubblicato una mamma di Lugano su tutti.ch. Cerca una studentessa o qualcuno che lavori part time per prendersi cura della figlia di quattro anni per molte ore al giorno, e in cambio offre un letto, "in camera con la bambina o da sola, da definire". Qualcuno risponderà?

LUGANO – Ormai, il mercato del lavoro non ha più regole. O almeno, lo fa pensare l’annuncio pubblicato da una mamma di Lugano su tutti.ch. Cerca, come molti, una babysitter per la figlia di 4 anni. Un lavoro, si direbbe, adatto a giovani e studentesse.

Ma le condizioni fanno intuire altro, e viene precisato: “è rivolto a studentesse/persone che lavorano part time/ ore serali e a chi non ha grosse pretese di privacy. Leggere attentamente l’annuncio. Astenersi curiosi o perditempo”.

Difficilmente però una giovane che lavora anche da qualche altra parte può adeguarsi alle pretese della mamma, che vuole un impegno di molte ore: "Sto cercando qualcuno che mi dia una mano con la mia bimba di 4 anni (va all'asilo dalle 8.30 alle 15.30, tranne il mercoledì 8.30-11.30) - si legge sull'annuncio - si tratterebbe di portarla/ritirarla dall'asilo e starle dietro fino alle 19.00 (lavarla, farla mangiare) flessibili dal lunedì al venerdì, il mercoledì dalle 11,30 alle 19.00. Quando si ammala, durante le vacanze scolastiche". Ovvero, quasi sempre.

Lo stipendio? Fosse almeno buono… ci quanto meno, ci fosse! Invece la madre precisa, “non sono previsti compensi ma uno scambio”: ovvero, il lavoro in cambio di un posto letto, o nella stanza della bambina o in una camera da sola, da valutare. E nemmeno il vitto è compreso!

Qualcuno risponderà?
Potrebbe interessarti anche
Tags
lavoro
cambio
letto
lugano
vitto
annuncio
mamma
© 2019 , All rights reserved