Cronaca
24.07.2018 - 09:400

"Quando serve, siamo pronti a dare una mano". S...gonfiata la figuraccia?

I Giovani Liberali Radicali del Luganese, vendendo i gonfiabili di Oppy, hanno raccolto 500 franchi per il Tavolino Magico

LUGANO – I ticinesi quando c’è da aiutare ci sono, era il messaggio che si voleva far passare (ma si è visto, in fondo, con la vicenda del 12enne a cui la cassa malati non voleva pagare un farmaco). 

I Giovani Liberali Radicali del Luganese ce l’hanno fatta, raccogliendo anche 500 franchi che devolveranno al Tavolino Magico.


È andata infatti bene, sottolineano, la vendita dei gonfiabili. Sì, proprio quelli di Oppy De Bernardo, che ornarono, facendo discutere, Piazza Grande a Locarno, e che vennero letteralmente saccheggiati da buontemponi che finirono sui social e sui media, rimediando una figuraccia.


“L’obiettivo che ci siamo fissati è stato centrato: il Gruppo Giovani Liberali Radicali del Luganese (GLRL) devolverà nella corrente settimana la somma ricavata di CHF 500.00 all’Associazione Tavolino Magico, affinché il nostro contributo possa aiutare le famiglie e persone più bisognose di questo nostro Cantone. L’occasione ha anche dimostrato che quando v’è necessità di aiutare gli altri, noi Ticinesi siamo sempre pronti a dare una mano. Questo era il nostro secondo obbiettivo, pienamente raggiunto, affinché le tristi immagini riprese in occasione dello smantellamento della mostra a Locarno fossero sconfessate: non tutti i Ticinesi approfittano di quello che è “gratis”, a differenza del messaggio che è passato dopo i fatti di Locarno”, si legge nella nota. “Teniamo ad indicare che i pochi fenicotteri gonfiabili rimasti invenduti, sono stati donati ai bambini presenti all’evento Lugano Cliff Diving”.

© 2020 , All rights reserved