Lazio
0
Juventus
1
1. tempo
(0-1)
Xamax
1
Lugano
1
fine
(1-0)
Young Boys
1
Lucerna
0
fine
(0-0)
Berna
2
Friborgo
2
pausa
(1-1 : 1-1)
Davos
0
Losanna
1
pausa
(0-0 : 0-1)
Lakers
3
Ginevra
1
pausa
(3-0 : 0-1)
Lugano
1
Zurigo
0
pausa
(1-0 : 0-0)
Zugo
4
Langnau
2
pausa
(3-0 : 1-2)
Ajoie
0
Kloten
1
2. tempo
(0-1 : 0-0)
PHI Flyers
3
OTT Senators
2
3. tempo
(2-1 : 0-1 : 1-0)
VAN Canucks
BUF Sabres
22:00
 
Lazio
SERIE A
0 - 1
1. tempo
0-1
Juventus
0-1
ALBERTO LUIS
6'
 
 
 
 
11'
PJANIC MIRALEM
 
 
25'
0-1 RONALDO CRISTIANO
6' ALBERTO LUIS
PJANIC MIRALEM 11'
RONALDO CRISTIANO 0-1 25'
Venue: Stadio Olimpico.
Turf: Natural.
Capacity: 72,698.
Referee: FABBRI.
Assistants: MELI, PASSERI.
4th official: MASSA.
VAR: IRRATI.
AVAR: TOLFO.
History: 33W-36D-81W.
Goals: 163-268.
Age: 27,0-29,0.
Sidelined Players: LAZIO - Djavan Anderson (Suspended), Adam Marusic (Thigh), Jordan Lukaku (Knee), Bobby Adekanye (Ankle), Valon Berisha (Hamstring), Patric (Cal).
JUVENTUS - Adrien Rabiot (Adductor), Marko Pjaca (Knee), Douglas Costa (Hamstring), Giorgio Chiellini (Cruciate Ligament).
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Xamax
SUPER LEAGUE
1 - 1
fine
1-0
Lugano
1-0
1-0 NUZZOLO RAPHAEL
3'
 
 
 
 
12'
COVILO MIROSLAV
MVENG FREDDY
23'
 
 
 
 
38'
ARATORE MARCO
 
 
45'
KECSKES AKOS
KARLEN GAETAN
65'
 
 
 
 
69'
CUSTODIO OLIVIER
DJURIC IGOR
72'
 
 
 
 
73'
1-1 CUSTODIO OLIVIER
NEITZKE ANDRE
81'
 
 
 
 
87'
DAPRELA FABIO
3' 1-0 NUZZOLO RAPHAEL
COVILO MIROSLAV 12'
23' MVENG FREDDY
ARATORE MARCO 38'
KECSKES AKOS 45'
65' KARLEN GAETAN
CUSTODIO OLIVIER 69'
72' DJURIC IGOR
CUSTODIO OLIVIER 1-1 73'
81' NEITZKE ANDRE
DAPRELA FABIO 87'
The goal at 58th minute for FC LUGANO was cancelled on VAR rule.
Venue: Stade de la Maladiere.
Turf: Natural.
Capacity: 11,997.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Young Boys
SUPER LEAGUE
1 - 0
fine
0-0
Lucerna
0-0
 
 
2'
EMINI LORIK
 
 
30'
MATOS RYDER
GARCIA ULISSES
34'
 
 
 
 
46'
0-1 SCHURPF PASCAL
AEBISCHER MICHEL
61'
 
 
 
 
76'
BUUCH MARCO
FRASSNACHT CHRISTIAN
85'
 
 
 
 
88'
 
 
90'
MISTRAFOVIC DAVID
EMINI LORIK 2'
MATOS RYDER 30'
34' GARCIA ULISSES
SCHURPF PASCAL 0-1 46'
61' AEBISCHER MICHEL
BUUCH MARCO 76'
85' FRASSNACHT CHRISTIAN
88'
MISTRAFOVIC DAVID 90'
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Berna
LNA
2 - 2
pausa
1-1
1-1
Friborgo
1-1
1-1
1-0 ARCOBELLO
8'
 
 
 
 
17'
1-1 GUNDERSON
 
 
30'
1-2 BRODIN
2-2 RUEFENACHT
36'
 
 
8' 1-0 ARCOBELLO
GUNDERSON 1-1 17'
BRODIN 1-2 30'
36' 2-2 RUEFENACHT
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Davos
LNA
0 - 1
pausa
0-0
0-1
Losanna
0-0
0-1
 
 
30'
0-1 NODARI
NODARI 0-1 30'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Lakers
LNA
3 - 1
pausa
3-0
0-1
Ginevra
3-0
0-1
1-0 CLARK
4'
 
 
2-0 CLARK
9'
 
 
3-0 FORRER
11'
 
 
 
 
40'
3-1 MIRANDA
4' 1-0 CLARK
9' 2-0 CLARK
11' 3-0 FORRER
MIRANDA 3-1 40'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Lugano
LNA
1 - 0
pausa
1-0
0-0
Zurigo
1-0
0-0
1-0 LAMMER
2'
 
 
2' 1-0 LAMMER
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Zugo
LNA
4 - 2
pausa
3-0
1-2
Langnau
3-0
1-2
1-0 KOVAR
9'
 
 
2-0 SIMION
10'
 
 
3-0 DIAZ
14'
 
 
 
 
26'
3-1 HUGUENIN
 
 
35'
3-2 KUONEN
4-2 HOFMANN
38'
 
 
9' 1-0 KOVAR
10' 2-0 SIMION
14' 3-0 DIAZ
HUGUENIN 3-1 26'
KUONEN 3-2 35'
38' 4-2 HOFMANN
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Ajoie
LNB
0 - 1
2. tempo
0-1
0-0
Kloten
0-1
0-0
 
 
4'
0-1 MARCHON
MARCHON 0-1 4'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
PHI Flyers
NHL
3 - 2
3. tempo
2-1
0-1
1-0
OTT Senators
2-1
0-1
1-0
1-0 KONECNY
2'
 
 
 
 
5'
1-1 TKACHUK
2-1 GOSTISBEHERE
7'
 
 
 
 
34'
2-2 DUCLAIR
3-2 PROVOROV
44'
 
 
2' 1-0 KONECNY
TKACHUK 1-1 5'
7' 2-1 GOSTISBEHERE
DUCLAIR 2-2 34'
44' 3-2 PROVOROV
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
VAN Canucks
NHL
0 - 0
22:00
BUF Sabres
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 21:17
Cronaca
03.10.2018 - 16:400
Aggiornamento : 18:09

La rabbia di Campione. "Ignorarci è la più grande schifezza che un Governo può fare ai suoi cittadini"

È partita una petizione (questa volta sul serio) per l'annessione alla Svizzera, con lo scopo di scuotere l'Italia. "Non possono non dare una risposta a un'intera comunità"

CAMPIONE – I campionesi, o almeno alcuni di loro, vogliono essere svizzeri. Si sono resi conto che l’unica vera reazione del Governo Italiano di fronte alla loro situazione è arrivata proprio sul tema dell’annessione, quando l’Italia stessa ha rivendicato il territorio, dicendo che non lo cederà mai. E allora hanno scelto una raccolta firme come ennesimo strumento per farsi sentire.

E per avere risposte, quelle che mancano a un paese esausto. Un paese senza soluzioni, senza interventi, lasciato al suo destino, con persone che si trovano da mesi senza lavoro, senza sapere come pagare l’affitto, con madri di famiglia che vanno a tagliare i prati pubblici per non farli diventare troppo non curati dato che servizi ormai non ce ne sono più, con bambini che non hanno più l’asilo, con la discarica ormai chiusa. 

“Questa volta raccolgono ufficialmente le firme per chiedere l’annessione di Campione d’Italia alla Svizzera. Fino ad ora si era solo parlato di petizioni, erano boutade, battibecchi politici, adesso un gruppo di campionesi ha deciso di fare sul serio”, spiega Gianluca Ferrari, ex capogruppo in consiglio comunale alla Provincia di Como.

“La Svizzera, con la quale condividiamo la valuta e altri ambiti congiunti, sta sostenendo una parte di cittadini campionesi che vi risiedono oltre ad alcuni servizi base di pubblica utilità”, si legge nel testo: ovvero, loro ci aiutano, voi, cioè lo Stato Italiano, no.
Il presidio dura ormai da tempo, e l’altro giorno si è spostato all’interno del Municipio. Solo dopo molte ore, alla sera, i manifestanti, che ad una prima conta approssimativa erano parsi un centinaio e in realtà erano due volte tanti, ex dipendenti del Casinò e del Comune, sono stati convinti ad andarsene solo verso sera.

Abbiamo raccolto lo sfogo di uno di loro, disilluso, dopo una trentina d’anni di lavoro al Casinò. “Noi dipendenti del Casinò abbiamo occupato il Municipio perché esausti del disinteresse del Governo che non vuole nemmeno fissare un appuntamento. Ci sono state proteste e urla in Comune poi ci hanno mandato via ma è solo l’inizio. Perché è inammissibile che un governo che si dice del popolo se ne freghi di un’intera comunità”, ci ha detto, deciso a tornare al Municipio, il giorno dell’occupazione.

La rabbia è verso lo Stato Italiano. “È inammissibile che un governo che si professa del popolo e democratico non dia la minima risposta a 600/700famiglie e a un intero paese”, aggiunge. Quel che torna sempre è il riferimento al “governo del popolo”. Non lo dice, ma si intuisce che pensa che lo sia a parole e non nei fatti, quanto meno visto quanto sta accadendo.

“Sanno benissimo la situazione di Campione e non si prendono la briga nemmeno di programmare un incontro: questa è la più grande schifezza che un Governo può fare a dei suoi cittadini!”, tuona, per poi citare l’articolo 1 della Costituzione Italiana: “L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti della costituzione”. Ma chi la governa, per ora, non aiuta Campione.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
campione
governo
popolo
italia
cittadini
casinò
campionesi
annessione
schifezza
governo può
© 2019 , All rights reserved