Cronaca
03.12.2018 - 11:560

Tra neve e nebbia, perde il compagno di escursione e riesce a avvisare la Rega. Due feriti, uno grave

Due turisti italiani erano in Valle Bredretto: uno dei due è caduto, l'altro non trovandolo ha cercato di scendere a Valle e assieme ad altri escursionisti ha avvisato i soccorsi. Lui era in stato di ipotermia, l'altro è grave

BEDRETTO - La Polizia cantonale comunica che ieri pomeriggio 02.12.2018 poco prima delle 15.00 in Valle Bedretto, in zona Poncione Val Piana, è avvenuto un infortunio in montagna. Coinvolte due persone di nazionalità italiana, un 55enne residente in provincia di Pavia ed un 48enne residente nella provincia di Milano. 

I due turisti sono partiti in mattinata dalla località All'Acqua percorrendo la Val Cavagnolo intenzionati a raggiungere il Poncione di Val Piana. 

Sulla via del ritorno il 55enne, per cause che l'inchiesta dovrà stabilire, nell'abbordare una curva è precipitato a valle procurandosi delle gravi ferite. 

Precisiamo che al momento dei fatti sulla zona nevicava e vi era una fitta nebbia.

L'escursionista 48enne non trovando più il compagno si è precipitato a valle in cerca di soccorso dove con l'aiuto di altri turisti hanno allarmato la Rega. Il 48enne è stato soccorso dall'equipaggio della Rega e portato a valle dove è poi stato trasportato all'ospedale dall'ambulanza di Tre valli Soccorso, il 55enne è stato in seguito rintracciato e recuperato dall'equipaggio della Rega e trasportato direttamente all'ospedale.

Le ferite riportate dal 48enne sono lievi, dovute allo stato di ipotermia, mentre il 55enne ha riportato delle ferite gravi. 

Sul posto oltre alla Rega è intervenuta la Colonna di soccorso di Airolo e il servizio ambulanza di Tre valli soccorso.

Tags
rega
valle
stato
soccorso
55enne
48enne
nebbia
val
turisti
compagno
© 2018 , All rights reserved