Cronaca
08.12.2018 - 09:390

"Aspettavamo Sfera Ebbasta", poi un odore strano, la fuga, la tragedia. Sei morti a Ancona

Nella discoteca si trovavano un migliaio di persone, quando qualcuno ha sparato dello spray urticante. Nel fuggi fuggi generale, cinque giovanissimi e una mamma sono rimasti uccisi, un centinaio i feriti di cui dieci gravi

ANCONA - "Stavamo ballando in attesa che cominciasse lo spettacolo di Sfera Ebbasta, quando abbiamo sentito un odore acre, siamo corsi verso una delle uscite di emergenza ma l'abbiamo trovata sbarrata, i buttafuori ci dicevano di rientrare...". 

Comincia così la tragedia che ha sconvolto la vita di un centinaio di giovani ragazzi a Corinaldo, in Provincia di Ancona, facendo sei vittime. Aspettavano il cantante Sfera Ebbasta, quando qualcuno avrebbe sparato uno spray urticante, causando un fuggi fuggi generale. Il migliaio di persone presenti ha cercato di uscire, una delle tre uscite dà su un ponticello, la cui balaustra è caduta sotto il peso della folla.

I ragazzi sono caduti nel fossato sottostante e sono stati schiacciati dagli altri.

I morti al momento sono sei, tre giovanissime, due ragazzini e una mamma che aveva accompagnato la prole. I feriti sarebbero un centinaio, di cui una decina gravi.

Per tutti loro, lesioni e traumi da schiacciamento.

© 2020 , All rights reserved