ULTIME NOTIZIE Attualità
Cronaca
26.12.2018 - 10:440

Trump e la telefonata con una bambina di sette anni: "È marginale credere a Babbo Natale alla tua età"

Il presidente americano criticato sul web: "Donald non sa dire niente in modo appropriato, a nessuno. Quella è l'età dell'innocenza"

STATI UNITI – Sette anni sono troppi per credere ancora a Babbo Natale? Secondo il presidente americano Donald Trump sì. Nella tradizionale telefonata di Natale in collegamento con dei bambini dalla Casa Blanca, Trump ha chiesto a una bambina di sette anni se crede ancora alla leggenda di Babbo Natale.

"Alla tua età – ha detto il presidente alla ragazzina – è marginale credere ancora a Babbo Natale". Immediate le polemiche sul web contro il presidente statunitense. "Credere in Babbo Natale – scrive un utente di Twitter – dovrebbe essere tutelato il più tempo possibile. È l'età dell'innocenza". "Trump non sa dire niente in modo appropriato, a nessuno", ha tuonato un'altra utente di Facebook.

I genitori della piccola Collman hanno pubblicato su YouTube il video della conversazione con Donald Trump. La madre e il padre di Collman hanno spiegato alla stampa di non essere dispiaciuti per la conversazione.

© 2021 , All rights reserved