Cronaca
15.06.2019 - 16:300
Aggiornamento : 18.06.2019 - 21:50

Lambrenedetto sulla truffa deli otto frontalieri: "Italiani, rompete agli stranieri e all'estero siete peggio"

Lo youtuber non si dice sconvolto dal caso degli otto frontalieri che percepivano la disoccupazione italiana pur lavorando in Svizzera. "Mi tocca il fatto che poi certi italiani hanno pure da rompere il c---o agli stranieri"

COMO – Non ha lasciato indifferenti il caso degli otto frontalieri scoperti a truffare la disoccupazione italiana. Figuravano senza lavoro e incassavano dai 5mila ai 20mila euro annui, ma in realtà erano attivi professionalmente in Svizzera, dove percepivano lo stipendio.

I commenti negativi si sprecano. Gli otto sono stati denunciati e rischiano grosso. Lorenzo Quadri ha interpellato il Consiglio Federale temendo che siano la punta dell’iceberg e che, nel caso in cui come vuole l’UE la Svizzera decida di accettare di pagare la disoccupazione a frontalieri rimasti senza lavoro, essi potrebbero facilmente truffare lavorando (in nero o no) in Italia.

È arrivato anche il commento dello youtuber Lambrenedetto XVI, che ieri ha commentato il nostro articolo: “Non mi sconvolge questa notizia bensì che invece poi certi italiani hanno pure da rompere il c--o agli stranieri quando all’estero sono mille volte peggio”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
stranieri
otto frontalieri
svizzera
caso
disoccupazione
estero
lambrenedetto
© 2019 , All rights reserved