Cronaca
27.06.2019 - 10:430

L'appello del CSOA Molino: "Il 14 settembre riprendiamoci Lugano"

I molinari annunciano la manifestazione: "Siamo contro le città di padroni, razzisti, sessisti, imprenditori della paura, speculatori, securitari e del loro stato di Polizia"

LUGANO – "Per un giorno abbiamo intenzione di reclamare/occupare e riprenderci le strade della città stato di Lugano". È il messaggio, forte e chiaro, dei molinari che tramite una "chiamata intergalattica" invitano la popolazione a manifestare sabato 14 settembre per le vie di Lugano.

"Questo – si legge in calce al video – è un invito a partecipare alla giornata prevista per sabato 14 settembre. Vogliamo creare una grande manifestazione per diffondere le culture autogestite al di fuori dello spazio dell'ex macello. Vogliamo vite e città autodeterminate, ovvero espressioni di libertà degli esseri viventi, la possibilità di attraversarle e poterci restare - al di là di confini, provenienze, colori e culture - per poter vivere dignitosamente".

E ancora: "Siamo contro le città di padroni, razzisti, sessisti, imprenditori della paura, speculatori, securitari e del loro stato di polizia. Invitiamo tutte le persone, gruppi, sognatori, collettivi, artisti, animali... che ci hanno conosciuto durante questi anni e che condividono le nostre idee a partecipare a questa manifestazione. Vi aspettiamo tutti/e quanti, tantissimi, per continuare come si deve un percorso importante, che non smetteremo mai di promuovere, fare, sognare...".

 

Chiamata intergalattica: 14.09.2019 - Manif ~ Festa ~ Azione from CS()A Il Molino on Vimeo.

© 2020 , All rights reserved