Cronaca
10.07.2019 - 21:550

Un incubo durato dieci anni. Un migliaio gli abusi, fino al coraggio di denunciare

Sconvolgente ciò che emerge riguardo al rinvio a giudizio di una coppia del Bellinzonese. Le accuse sono gravissime, gli abusi venvano anche filmati e fotografati

1 sett fa Due rinvii a giudizio per violenza carnale e altri atti a connotazione sessuale su minorenni!

BELLINZONA – Una storia sconvolgente. Non si può dire altro riguardo a quanto sta emergendo sulla coppia italiana rinviata a giudizio. Le vittime sono i due figli, e gli abusi sono stati perpetrati nell’arco di 10 anni.

Come riferisce la RSI, nel 2016 la figlia ha trovato finalmente il coraggio di denunciare l’incubo che viveva col fratello fra le mura domestiche. 

Incesto, violenza carnale, atti sessuali con fanciulli, coazione sessuale, pornografia dura: la lista delle accuse p impressionante. Gli abusi avvenivano più volte la settimana, in tre o quattro, e venivano spesso anche filmati e fotografati. Sarebbero in totale un migliaio!

La perizia psichiatrica non rileva alcuna scemata responsabilità della coppia che ha sostanzialmente ammesso i fatti, anche se il padre contesta le accuse più gravi della figlia.

Potrebbe interessarti anche
Tags
abusi
anni
accuse
coppia
incubo
coraggio
migliaio
© 2019 , All rights reserved