Cronaca
04.08.2019 - 15:560

Che tragedie! Due morti sulle montagne grigionesi

Entrambi gli incidenti sono avvenuti nel pomeriggio di sabato: fatali le cadute per una 30enne tedesca e un 66enne

GRIGIONI – Weekend tragico sulle montagne grigionesi. Sono due, infatti, i morti a seguito di incidenti avvenuti nella giornata di sabato. Una donna 36enne tedesca era impegnata con il compagno nella scalata della Fiamma, in Val Bregaglia, quando verso le 17:00 lo sperone sul quale si trovava la donna si è staccato facendola precipitare per circa 100 metri. La roccia ha pure colpito il suo compagno, un 30enne tedesco, se l'è cavata fortunatamente con leggere ferite.

Lo scenario della seconda tragedia è il Monte Laura, sopra Roveredo. Meta scelta da un 66enne per una passeggiata nella giornata di ieri. Non vedendo rientrare il marito a casa, la moglie ha lanciato l'allarme nella serata di ieri. Il corpo esanime del 66enne è stato individuato alle 19:40 nella zona dell'Alp de Cadin. Secondo una prima ricostruzione – riferisce la RSI –, l'uomo è caduto per 80 metri lungo un ripido pendio.

Tags
morti
montagne grigionesi
montagne
66enne
30enne
incidenti
sabato
© 2019 , All rights reserved