Cronaca
24.09.2019 - 12:150
Aggiornamento : 25.09.2019 - 12:22

Questa sera su TeleTicino seconda puntata di Matrioska. Temi: congiunzioni, Islam e migranti

In studio Cristina Zanini Barzaghi, Alex Farinelli , Giuseppe Cotti, Alessandro Mazzoleni. Nella seconda parte Chiara Orelli Vassere, Massimiliano Robbiani, Marco Bertoli, Stefano Piazza e Don Gianfranco Feliciani

Seconda puntata di Matrioska speciale Elezioni Federali questa sera qualche minuto prima delle 21 su TeleTicino.

 “Cadreghissima” è il titolo della prima parte, dedicata alle congiunzioni tra le liste. Con la video-filastrocca di Giovanni Jelmini e un’intervista all’ex sindaco di Lugano Giorgio Giudici.

 In studio i candidati al Nazionale Cristina Zanini Barzaghi (PS), Alex Farinelli (PLR), Giuseppe Cotti (PPD) e Alessandro Mazzoleni (LEGA). Tutti municipali in diversi comuni, tra l’altro, Farinelli addirittura sindaco, a Comano.

Non solo PPD-PLR, ma pure le congiunzioni a destra e sinistra, UDC-Lega e PS-Verdi/Sinistra alternativa. Agli ospiti sottoporremo anche domande su temi di stretta attualità politica.

 

“Inshallah” è invece il titolo della seconda parte del dibattito, in onda verso le 21,45, dedicato all’avanzata dell’Islam – più o meno radicale – e ai flussi migratori. Con un’intervista allo storico Alessandro Barbero che traccia un parallelo tra l’Europa di oggi e l’Impero romano. In studio Chiara Orelli Vassere (PS), Massimiliano Robbiani (Lega), Marco Bertoli (PLR) e due ospiti non candidati: il giornalista Stefano Piazza e l’arciprete di Chiasso Don Gianfranco Feliciani.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved