Cronaca
24.03.2020 - 09:220

Caprara: "Agli amici bernesi auguriamo di non trovarsi nella nostra situazione"

Il presidente del PLRT commenta la presa di posizione di Berna: "Dichiarazioni che lasciano perplessi. Il conflitto nasce dall'evidente differenza della situazione"

*Di Bixio Caprara

Le dichiarazioni dell'ufficio federale di giustizia lasciano molto perplessi e merita sicuramente un commento. Non voglio esprimermi sugli aspetti tecnici-giuridici. Tuttavia, sembra che in uno stato di necessità, decretato dal Consiglio di Stato l'11 marzo, rispettivamente la situazione straordinaria decretata dal Consiglio Federale il 16 marzo, portino a delle interpretazioni diverse. Sembra piuttosto chiaro che la nostra costituzione federale debba segnare al Consiglio Federale la competenza di misura straordinarie in situazioni assolutamente fuori dal normale come la pandemia in corso. È altrettanto evidente che il Cantone, di fronte allo stato di necessità, debba fare a sua volta il massimo per proteggere i cittadini. Ed è evidente, a noi cittadini, che vorremmo il massimo del coordinamento tra i due livelli istituzionali.

E allora da dove nasce il potenziale conflitto tra Berna e Ticino? Dall’evidente differenza della situazione, in particolare del Ticino rispetto al Nord delle Alpi. Ticino che si è visto esposto in modo marcato da un’epidemia che viene da sud e quindi è stato toccato prima e in modo più virulento rispetto agli altri Cantoni. Il Governo ticinese fa bene a fare quello che fa e non rifiuta di applicare le misure decise del Consiglio federale bensì ne propone un’applicazione più restrittiva in considerazione della specifica situazione nel Cantone e privilegiando la salvaguardia della salute pubblica e dell’operatività delle strutture
ospedaliere.

Possiamo solo augurarci che gli amici bernesi non si debbano trovare nella stessa situazione e che possano evitare di dover prendere gli stessi provvedimenti. Caso contrario il Ticino sarebbe stato ancora una volta, suo malgrado e come detto dal Consigliere federale Alain Berset, pioniere in questa difficilissima sfida che tutti noi vogliamo vincere insieme.

*Presidente PLR Ticino 

 

© 2020 , All rights reserved