Dal profilo Facebook di Paolo Beltraminelli
Cronaca
27.03.2020 - 16:390

"Sono finalmente tornato a casa". Beltraminelli dimesso: "Sono stato fortunato"

"Ora devo restare ancora qualche giorno in quarantena. Ho perso 6 kg e dovrò recuperare lentamente", scrive l'ex Ministro, che ringrazia il personale medico, chi lo ha sostenuto e rivolge un pensiero a familiari e amici di chi non ce l'ha fatta

BELLINZONA - È finito un incubo per Paolo Beltraminelli. Oggi l'ex Consigliere di Stato, che solo poche ore fa aveva condiviso le sue sensazioni sulla malattia, ha potuto lasciare l'ospedale ed è tornato a casa dopo 15 giorni di ricovero dopo la positività al Covid19, resosi necessario per l'asma di cui soffre.

Lo ha annunciato sui social. "Dopo un dura prova di 15 giorni alla Carità di Locarno sono tornato finalmente a casa e vi abbraccio davvero tutti", ha scritto, precisando che non è comunque ancora del tutto terminato il suo percorso verso la perfetta forma fisica: "Ora devo restare ancora qualche giorno in quarantena. Ho perso 6 kg e dovrò recuperare lentamente".

"Sono stato fortunato. Non ho mai perso la fiducia e la positività e ce l’ho fatta a gestire alti e bassi, ansie e preoccupazioni. Il vostro sostegno è stato fondamentale, mi ha confortato in maniera incredibile, grazie!", ha aggiunto, ringraziando il personale curante che si è preso cura di lui "prendendomi per mano".

"Ma il pensiero d’affetto più grande va ai familiari e gli amici di chi non ce l’ha fatta e non ha neppure potuto congedarsi con il conforto dei familiari, è molto dura! Per finire e lo ripeterò fino a quando vinceremo il virus, l’emergenza non è finita. Ci vuole ancora pazienza rispettando per il nostro bene le indicazioni. Forza amici, stiamo dando una prova eccezionale di unità e disciplina, ce la faremo", ha terminato. 

© 2020 , All rights reserved