Cronaca
28.03.2020 - 12:360

Un ricovero in meno, ma 8 posti occupati in più nelle cure intensive

Una persona in meno è ricoverata, quelle nei reparti Covid19 diminuiscono di 9 unità. Al momento in cure intensive ci sono 69 persone, di cui 60 intubate

BELLINZONA - Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) e l'Ufficio del Medico cantonale comunicano che in Ticino nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 11 nuovi decessi legati al COVID-19, raggiungendo un totale di 87. 

I nuovi casi di contagio registrati sono 39, per un totale di 1’727 casi positivi cumulativi a partire dal 25 febbraio 2020. Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus sono attualmente ricoverate 385 persone: 316 in reparto e 69 in terapia intensiva, di cui 60 intubate.

Una persona in meno è ricoverata rispetto a ieri. Diminuiscono di 9 quelle in reparto, aumentano di contro di 8 unità quelle in terapia intensiva, così come ci sono 9 persone in più intubate. 

Come sempre, non si sa se le diminuzioni corrispondono a guarigioni oppure significano che chi fino al giorno prima era in ospedale è ora deceduto (dato che oggi è la giornata purtroppo con più morti)

Aggiornamenti costanti, raccomandazioni puntuali e consigli di prevenzione sono sempre disponibili sulle pagine web www.ti.ch/coronavirus e www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus.
Per informazioni e indicazioni puntuali sulla questione Coronavirus è possibile contattare il numero gratuito 0800 144 144, attivo tutti i giorni dalle 7.00 alle 22.00. È disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo 058 463 00 00.
Si ricorda che il Coronavirus può colpire anche le fasce adulte e più giovani della popolazione. Pertanto è fondamentale che tutti si attengano rigorosamente alle regole d’igiene e alla distanza sociale, misure emanate dalle autorità cantonali e federal

© 2020 , All rights reserved