TiPress
Cronaca
01.04.2020 - 13:590
Aggiornamento : 14:43

Coronavirus, in Ticino 27 dimessi in un giorno. 76 le persone in terapia intensiva

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta fornisce i dati di oggi, mercoledì 1 aprile: sono 396 le persone ricoverate: 320 in reparto e 76 in terapia intensiva, di cui 72 intubate

BELLINZONA – Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) e l'Ufficio del Medico cantonale comunicano che in Ticino nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 12 nuovi decessi legati al COVID-19, raggiungendo un totale di 132.    

I nuovi casi di contagio registrati sono 104, per un totale di 2’195 casi positivi cumulativi a partire dal 25 febbraio 2020. 

Nelle strutture ospedaliere dedicate alla cura dei pazienti affetti dal virus sono attualmente ricoverate 396 persone: 320 in reparto e 76 in terapia intensiva, di cui 72 intubate.

Rispetto a ieri, 5 persone in meno in totale, 7 in meno in reparto, 2 in più però in terapia intensiva e 5 in più intubate. 

Dall’inizio della pandemia sono state dimesse dalle strutture sanitarie 229 persone, 27 delle quali nelle ultime 24 ore. Questa informazione è stata recuperata sulla base di un’analisi retroattiva e sarà da ora aggiornata quotidianamente.  

Aggiornamenti costanti, raccomandazioni puntuali e consigli di prevenzione sono sempre disponibili sulle pagine web www.ti.ch/coronavirus e www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus.      

Per informazioni e indicazioni puntuali sulla questione Coronavirus è possibile contattare il numero gratuito 0800 144 144, attivo tutti i giorni dalle 7.00 alle 22.00. È disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo 058 463 00 00.      

Si ricorda che il Coronavirus può colpire anche le fasce adulte e più giovani della popolazione. Pertanto è fondamentale che tutti si attengano rigorosamente alle regole d’igiene e alla distanza sociale, misure emanate dalle autorità cantonali e federali.  

© 2020 , All rights reserved