Cronaca
09.04.2020 - 16:250

Giorgio Merlani positivo al Coronavirus. "Non sottovalutate il virus, nessuno ne è immune"

Il Medico Cantonale sta bene ed è in isolamento a casa sua. "Pur seguendo le misure di igiene, vedendo molta gente probabilmente per un momento ho abbassato la guardia dimenticandomi di lavarmi le mani... et voilà"

 BELLINZONA - Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta comunica che il Medico cantonale, Giorgio Merlani, è risultato nelle scorse ore positivo al test per il COVID-19. Lo stato di salute di Giorgio Merlani è buono, in questo momento si trova in isolamento al suo domicilio e continua la sua attività professionale. Il medico cantonale ha registrato un videomessaggio (vedi).

“Ho sempre informato tutti che nessuno è immune e che potenzialmente chiunque può infettarsi. E questo è successo al sottoscritto, nonostante tutte le misure di igiene e di distanza la sicurezza non esiste al 100%”, ha spiegato.

“Sapevo che nella mia funzione non era possibile non incontrare gente, ne vedo centinaia, ho visitato strutture, incontrato sanitari, la stampa, ho dovuto interagire con molte persone ed è possibile che durante un incontro scenda l’attenzione e si dimentica magari di lavarsi la mano… et voilà”, ha aggiunto.

Lunedì ha cominciato a sentire la tosse, non si è preoccupato essendo allergico ma poi la situazione peggiorava. “Ho sempre usato la mascherina per proteggere chi mi stava vicino”, ha sottolineato. Martedì ha lavorato da casa, con la febbre ed ha effettuato il tampone, il risultato è arrivato stamattina ed è positivo. Merlani ha detto di tare comunque bene e che la tosse sia quasi sparita, così come la febbre che ha avuto solo martedì notte.

È connesso con tutti i mezzi moderni possibili, “lavoro come prima e più di prima”, ha rassicurato tutti. “Mi concentrerò anche sulla mia salute per essere il prima possibile guarito e non contagioso per continuare il lavoro”.

Se dopo dieci giorni di isolamento i sintomi saranno scomparsi tornerà al lavoro. “Non sottovalutate questo virus, colpisce tutti e ne sto dando la dimostrazione. Per fortuna ho avuto sintomi lievi ma non è così sempre: il picco è passato però il virus è lungi dall’essere passato”, ha terminato, ripetendo le consuete raccomandazioni.

© 2020 , All rights reserved