Cronaca
29.05.2020 - 14:070

Luce verde per la nuova gestione dell'aeroporto di Agno

Si conferma così l'avvio di una nuova fase nella gestione dello scalo che scongiura definitivamente il pericolo di un grounding

LUGANO – Lugano ha accolto con soddisfazione la decisione dell'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) - anticipata negli scorsi giorni alla Città - di autorizzare l'esercizio di Lugano Airport. Il trasferimento dell'attività da LASA alla Città di Lugano ha implicato, infatti, la riorganizzazione di diversi settori dell'aeroporto soggetti alla sorveglianza federale. Dopo i controlli l'UFAC ne sancisce oggi l'idoneità operativa.

Si conferma così l'avvio di una nuova fase nella gestione dell'aeroporto - fortemente promossa dalla Città e da LASA - che scongiura definitivamente il pericolo di un grounding dell'aeroscalo e convalida l'eccellenza del progetto Transition elaborato dal gruppo di lavoro costituito dal Municipio.

Oltre a rappresentare un  passo essenziale per il mantenimento delle attività presenti in aeroporto, l'autorizzazione d'esercizio è il presupposto indispensabile per favorire il passaggio della struttura ai privati e la sua continuità operativa. 

© 2020 , All rights reserved