Cronaca
04.06.2020 - 18:510

L'ex infermiere OBV, accusato di aver ucciso 17 persone, è scomparso?

La Polizia aveva diramato un avviso di scomparsa per un 45enne da Balerna. Si ipotizza che possa essere l'uomo che è già stato in carcere per nove mesi

BALERNA – Da Balerna cinque giorni fa è scomparso un uomo, 45enne. La Polizia aveva diramato un avviso di scomparsa, come accade in questi casi, con i connotati e le informazioni sull’uomo.

Stando a La Regione, si tratterebbe di una persona ben nota alle cronache. Sarebbe infatti l’ex infermiere dell’OBV accusato di reati gravissimi quali omicidio intenzionale, subordinatamente omicidio colposo. Aveva alterato le dosi dei medicamenti somministrati a pazienti terminali, accelerando di fatto la loro morte.

L’uomo era stato 9 mesi in carcere, mentre sempre più elementi emergevano: dai video delle esecuzioni dell’ISIS sui suoi dispositivi ad una confraternita di cui fa parte, dalle foto delle persone ricoverate, spesso morenti o addirittura già morte, scambiate coi colleghi. In alcune di esse pare venissero ripresi in momenti imbarazzanti.

Sarebbero 17 i pazienti di cui avrebbe accelerato il decesso. L’EOC ha licenziato una persona per uso improprie di chat interne, poi altri due allontanamenti sempre per lo stesso motivo e tre ammonimenti: erano state le conclusioni di un’inchiesta interna avviata per capire chi sapeva e chi era stato complice dell’uomo.

Lui si è sempre dichiarato innocente. Ed ora sarebbe il 45enne che da Balerna ha fatto perdere le sue tracce. Un altro mistero da aggiungere a una vicenda da brividi.

© 2020 , All rights reserved