Cronaca
14.07.2020 - 14:220

Germania, tutti a caccia del 'Rambo' della Foresta Nera

L'uomo è armato di pugnale, freccia, arco e le pistole sottratte agli agenti. Sulle sue tracce cani, elicotteri e reparti speciali

GERMANIA – I giornali tedeschi lo hanno definito il John Rambo della Foresta Nera. In effetti, la storia di Yves Rausch sembra ricalcare la trama dell’ex veterano di guerra che nella saga cinematografica si rifugia nei boschi tenendo in scacco la polizia. Da lunedì scorso di Yves si sono perse le tracce. Da tempo ricercato, il 31enne ha prima disarmato quattro agenti a Oppenau, nella Germania sud-occidentale, e poi si è dato alla fuga nella Foresta Nera.

Ex ferroviere, Yves – rendono noto le forze dell’ordine – è armato di freccia e arco, pugnale oltre alle quattro pistole sottratte alla polizia. Sulle sue tracce ci sono 200 agenti supportati da elicotteri, cani e reparti speciali. Una vera e propria caccia all’uomo. Le forze dell’ordine hanno caldamente invitato la popolazione di Oppenau a “non uscire di casa e non dare passaggio agli autostoppisti”. Sull’area interessata è stato inoltre emesso un divieto di sorvolo.

 Yves è ricercato per una serie di reati commessi, tra cui il possesso illegale di armi da fuoco. In passato, l’uomo sarebbe già stato incarcerato per aver colpito l’ex fidanzata con una freccia.

© 2020 , All rights reserved