ULTIME NOTIZIE Attualità
Cronaca
26.07.2021 - 14:200

Brucia la Sardegna: "vera e propria catastrofe"

Oltre 20mila ettari di terreno ridotti in cenere, case danneggiate e aziende agricole devastate. Per gli allevatori è "una corsa contro il tempo"

SARDEGNA – È emergenza incendi in Sardegna. Migliaia gli sfollati nelle ultime ore e oltre 20mila ettari di aree boschive ridotti in cenere, case danneggiate e aziende agricole devastate. Non bastano i Canadair per spegnere le fiamme, che non accennano a spegnersi da ore. La Sardegna brucia e nessuno sa ancora quando finirà l’incubo.La Giunta regionale dell’Oristanese ha dichiarato ieri sera lo stato d’emergenza.

Il premier italiano Mario Draghi e il suo precedessore Giuseppe Conte hanno espresso vicinanza “alla popolazione colpita e sostegno a tutti coloro che si stanno prodigando negli interventi di soccorso”. “Questo – ha detto Conte – è un vero inferno”.

Tantissimi animali stanno morendo carbonizzati. Lo comunica la Coldiretti Sardegna che parla di “vera e propria catastrofe” e di “una corsa contro il tempo degli allevatori per mettere in salvo gli animali.

© 2021 , All rights reserved