Economia
22.09.2018 - 12:170

"Per la nostra ditta di Chiasso: (...) preferibilmente residente in provincia di Como o Varese"

Un altro annuncio di una ditta che preferisce frontalieri sta indignando il web: oltre a esperienza e conoscenze, fra i requisiti c'è anche la residenza

CHIASSO – Annunci per frontalieri, atto ennesimo. C’è chi preferisce assumere personale di oltre frontiera e chi addirittura specifica la preferenza nell’annuncio. Ovviamente, ci sono aziende virtuose, che scelgono il candidato migliore: in un mondo ideale, sarebbero sempre di più, sino a divenire la totalità. Non è così, non sempre.

Ecco dunque l’ennesimo annuncio che scatena polemiche. A cercare un tecnico commerciale è una ditta di Chiasso (nome noto alla redazione), che si occupa di progettazione e installazione di impianti industriali in diversi settori. La persona che verrà assunta dovrà essere inserita nel settore commerciale “per quanto e riguarda lo sviluppo e la ricerca di nuovo clienti nonché prestare assistenza tecnica in ufficio al project manager per la realizzazione di disegni o altra documentazione tecnica di commessa”.

Vengono richiesti attitudine al settore marketing e commerciale, ovviamente, oltre che degli impianti di cui si occupa la ditta e di programmi informatici.

L’età ideale è fra i 25 e i 35 anni, si darà la precedenza a chi ha esperienza nel settore e una laurea in marketing.

Ottimo, dunque. Ma nei requisiti ve ne è uno che indigna chi lo ha notato: la residenza deve essere possibilmente in provincia di Como o Varese. Insomma, frontaliere.

Tags
ditta
chiasso
provincia
annuncio
varese
© 2019 , All rights reserved