Economia
25.11.2018 - 11:440

Plein-shock, promuove il Black Friday con donne violentate e sgozzate. "È vergognoso"

Giangiorgio Gargantini di UNIA con un durissimo post mette in evidenza la campagna pubblicitaria "insopportabile e inaccettabile" dello stilista, in concomitanza con la giornata contro la violenza sulle donne

di Giangiorgio Gargantini*

Ieri era la giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Decine di donne si sono ritrovate a Bellinzona per sottolineare questa data, altre ancora si ritroveranno questo pomeriggio a Balerna. Molte donne hanno sfilato in numerosi paesi del mondo. Ieri sera la Gioventù BiancoBlu si è nuovamente distinta sostenendo anche questa lotta, esponendo uno striscione denuncia durante la partita alla Valascia. 

Lo stesso giorno, Philipp Plein promuoveva il suo Black Friday parlando di “prezzi killer” con uno sfondo fatto di immagini di donne sgozzate e violentate. 

Vittime sacrificali della violenza dell’uomo e di un marketing che non si ferma davanti a nulla. 

Nemmeno davanti all’immagine di una donna sanguinante, sdraiata su un letto, con la gola tagliata, perché Philippe Plein “uccide con i prezzi migliori”.

Indipendentemente dal fatto che Philipp Plein preferisca le pizzate o il sushi, chiediamoci ancora una volta se meriti le difese pubbliche ricevute da autorità comunali e cantonali quando è stata denunciato da alcuni (molti) suoi ex e attuali dipendenti.

 Perché Philippe Plein mangi pure quello che vuole, ma rispetti le leggi in vigore e la dignità delle persone che gli stanno attorno!

Perché queste immagini sono insopportabili e inaccettabili, perché questa campagna è vergognosa, come vergognoso è il signor Philipp Plein. 

PS: Signor Plein, se per caso le venisse voglia di scusarsi, non spedisca mazzi di fiori in municipio o al sindacato, ma si rechi questo pomeriggio a Balerna (sala ACP, ore 17) e ascolti quali sono le conseguenze della violenza sulle donne, violenza banalizzata e quindi indirettamente promossa da queste vergognose immagini.

*sindacalista UNIA

8 mesi fa L'ironia di Plein. "È la prova che nei nostri uffici si mangia! L'attenzione ci lusinga, le luci sono accese perchè..."
8 mesi fa Plein e il sushi indigesto ai genitori dei fattorini. Riscoppia la polemica
1 anno fa "Il Sig. Plein beneficia della tassazione a forfait riservata ai globalisti? E quando gli ispettori del lavoro si presentano per un controllo, l’azienda può rifiutarsi di farli entrare?"
1 anno fa "Plein saltava sulla scrivania e diceva che quella non era una democrazia, bensì una dittatura e comandava lui". Una nuova testimonianza sulla stilista, "non è tutto oro quel che luccica"
1 anno fa Adesso parla Plein, "non lavoriamo di notte, non abbiamo infranto alcuna legge. Vogliamo trovare una soluzione con la Città ma se non ci fosse apertura siamo pronti a considerare altre ipotesi"
Tags
donne
plein
violenza
philipp
immagini
black friday
philipp plein
black
friday
violenza donne
© 2019 , All rights reserved