un frame del video
Economia
24.01.2019 - 12:170
Aggiornamento : 14:32

"O faccio la spesa o pago le fatture". Le offerte? 2'200 franchi a tempo pieno

La storia è quella di una donna che vorrebbe lavorare come sarta o come venditrice. "I salari che mi vengono offerti sono quelli, anche 2'000 franchi sporchi. E i posti sono quelli che sono"

BELLINZONA – Il PS ha scelto come slogan della campagna elettorale “Siamo la vostra voce”, e oggi, tramite il profilo Facebook, propone la vicenda di una giovane donna che vorrebbe lavorare e contemporaneamente occuparsi dei suoi figli.

“Ma in Ticino non si può”, dice affranta nel video.

“Come sarta o venditrice, le professioni per cui ho studiato, di posto ce n’è poco. E ti trovi di fronte a salari indecenti, le proposte sono 2'000 franchi sporchi o 2'200 franchi, sempre sporchi, per tutto il giorno”.

Somma, sconsolata, le spese, dall’affitto, all’AVS, all’asilo, alla mensa: “e per fare la spesa non ti resta niente. O compri da mangiare o saldi le fatture”. 

6 mesi fa Da poche ore mal pagate al sogno maternità. "Poi mi hanno lasciata a casa e sono finita in assistenza"
1 anno fa Mal comune mezzo gaudio? 14 ore al giorno, sei giorni la settimana per 1'000 franchi. Il dumping anche in Grigioni
7 mesi fa "Mi dissero: 'ah sei di qui?' E risatina". Scoppia un nuovo caso-dumping
11 mesi fa "Cerco baby sitter, offro 8 franchi all'ora". Eppure è legale
11 mesi fa "1'400 franchi per un'estetista al 75%? La titolare ha detto che una frontaliera avrebbe accettato"
Tags
spesa
fatture
© 2019 , All rights reserved