Economia
04.06.2019 - 17:410

"Come si fa a vivere con quella cifra?". Dai 2'000 ai 2'500 per un tecnico della comunicazione e multimedia

Un annuncio per soli frontalieri? No, perchè si specifica che preferibilmente la persona dovrà vivere a Milano, Varese o Lugano, con disponibilità a trasferirsi a Lugano, dove si trova il posto di lavoro

LUGANO – Una startup cerca un tecnico della comunicazione e multimedia ma lo vuole pagare… poco. A segnalare l’annuncio diffuso su Internet è il sindacalista Fabrizio Sirica, che si chiede come faccia un residente a vivere con quella cifra.

Per un tempo pieno si parla infatti di 2’000-2'500 franchi.

Va detto che non si tratta di un annuncio per “soli” frontalieri, come capita altre volte. Si precisa che dovrebbe vivere preferibilmente nella zona di Milano, Varese ma anche Lugano, però deve essere disponibile a trasferirsi in zona Lugano.

I compiti non sono per nulla banali, perché servono conoscenze in video making, video editing e fotografia e post-produzione, anche con programmi complessi. Oltre a occuparsi di tutta la parte di produzione video, chi verrà assunto dovrà pensare anche alla parte fotografica, con tanto di post-produzione, oltre che dell’allestimento luci e dell’upload su un sito. Finito? No, ci sono anche i clienti da gestire.

 

© 2020 , All rights reserved