TiPress/Samuel Golay
ULTIME NOTIZIE Attualità
Media
30.01.2021 - 12:520

Per Timbal 'apprendistato' a Berna con Marchand, poi il 1o aprile assumerà la guida della RSI

La decisione è stata presa congiuntamente dal Direttore generale SSR Gilles Marchand e dallo stesso Mario Timbal. Maurizio Canetta andrà in pensione il 30 aprile

COMANO - Nominato Direttore RSI lo scorso 11 dicembre dal Consiglio d’amministrazione SSR su proposta del Comitato del Consiglio regionale CORSI, Mario Timbal entrerà alla SSR il prossimo 1° marzo e assumerà la conduzione della RSI il 1° aprile.

La decisione è stata presa congiuntamente dal Direttore generale SSR Gilles Marchand e dallo stesso Mario Timbal, il quale trascorrerà il primo mese alla Direzione generale di Berna, dove avrà occasione di approfondire le proprie conoscenze dei principali dossier strategici dell’Azienda e delle sue unità regionali, di consolidare i contatti con gli altri membri del Comitato direttivo SSR, di cui farà parte, e di incontrare le colleghe e i colleghi delle unità regionali SSR.

Dal canto suo, l’attuale Direttore RSI, Maurizio Canetta, lascerà l’Azienda il 30 aprile per andare in pensione.

“Sono lieto di iniziare a collaborare attivamente con Mario Timbal” così Gilles Marchand. “Le sfide che la RSI dovrà affrontare nei prossimi anni rientrano nel necessario processo di evoluzione e trasformazione di tutta la SSR in corso. Le competenze professionali di Mario Timbal, unite alla sua profonda conoscenza della realtà culturale, sociale e politica della Svizzera italiana, saranno un valore aggiunto per la RSI.”

“Dopo aver già preso i primi contatti con la Direzione della RSI sono rientrato oggi, dopo tre anni, nella Svizzera italiana.” afferma Mario Timbal. “Sono felice di assumere la direzione della RSI, cosciente del complesso e delicato momento che l’Azienda sta vivendo in questo periodo e delle sfide che comportano l’evoluzione e la trasformazione del Servizio pubblico SSR. Sono pronto ad affrontarle, sapendo di poter contare sulle tante competenze professionali presenti in RSI.”

Potrebbe interessarti anche
© 2021 , All rights reserved